Home > Informazioni > Centri Giovani > "Ableton ed Electronic Music Producer", corso di Kaleido al Centro Giovani Spazio C.U.R.E.
sabato 06 marzo 2021

"Ableton ed Electronic Music Producer", corso di Kaleido al Centro Giovani Spazio C.U.R.E.

28-01-2021
Kaleido Music Technology propone il corso "Ableton ed Electronic Music Producer" a cura di Koolmorf Widesen, nome d'arte di Leonardo Barbadoro, al Centro Giovani Spazio C.U.R.E. di Firenze (Parco Pettini-Burresi - via Faentina, 145).

Barbadoro è un musicista, compositore, producer di musica elettronica, tecnico del suono e sound designer fiorentino noto anche sotto il nome d’arte Koolmorf Widesen, il suo progetto elettronico che lo ha portato a suonare in molti paesi in Europa e nord America. Comincia il suo percorso musicale da giovanissimo suonando chitarra e sintetizzatori in diverse band, per poi successivamente interessarsi alla composizione e alle nuove tecnologie musicali (acustica, sintesi, programmazione, mixaggio e mastering). Ha conseguito nel 2015 il diploma in “Musica e Nuove Tecnologie” al Conservatorio Statale Cherubini di Firenze.
Nel 2007 esce il suo primo album ufficiale omonimo per l'etichetta romana (ECG). Il disco riceve un ottimo riscontro dalla critica e lo porta a suonare in molte occasioni in tutta Europa e nord America condivendo il palco con artisti come Apparat, Venetian Snares, The Herbaliser, DJ Spooky, Fuck Buttons, Luke Vibert, Borgore, Shackleton, Legowelt, 808 State, Lorenzo Senni, The Bug, Tim Exile e molti altri. Nel 2009 viene pubblicato il suo secondo album intitolato "Melodies Fork Now" per l'etichetta genovese EVES Music, un disco ricco di influenze e contaminazioni, dalla musica elettroacustica contemporanea alle sonorità elettroniche jungle, dubstep e IDM.

Dal 2010 al 2019 lavora come co-direttore artistico e tecnico mastering per le pubblicazioni dell’etichetta discografica EVES Music. Dal 2013 al 2019 è resident in vari locali fiorentini come Full Up, Club21, Tenax. Nel 2014 esce “JX-EP” per l’etichetta americana Wil-ru, disco che racchiude brani di ispirazione acid ed electro registrati esclusivamente con strumentazione elettronica analogica.
Dal 2014 ad oggi, parallelamente alla sua carriera artistica, prosegue la sua attività come tecnico di mastering per pubblicazioni su diverse etichette discografiche internazionali (Wémè Records, Proper Line, EVES, Seagrave, FreshYo!), come tecnico del suono in diversi locali toscani di musica live, come compositore/sound designer per pubblicità, app e videogame, e come insegnante privato di musica elettronica. Nel 2015 realizza una composizione intitolata “Musica Automata” scritta per un’orchestra di 20 automi musicali controllati tramite un computer. La composizione è documentata con un video, il quale è stato presentato in esclusiva a diversi festival internazionali a New York, Providence, Montreal, Londra, Roma, Verona, Firenze e La Spezia.
Nel 2018 realizza una campagna crowdfunding sulla piattaforma digitale Kickstarter per realizzare, presso la fondazione Logos a Gent (Belgio), un album con l’orchestra di robot più grande al mondo. Il 19 Luglio 2018 il progetto raggiunge con successo il traguardo per il finanziamento ricevendo un’ottima copertura mediatica dalla stampa internazionale (Reuters, CNN, Fox News, Rai, Ansa, Yahoo, Vice Creatore, Redbull, etc).

Nel 2019 presenta dal vivo in esclusiva con un’installazione il progetto Musica Automata al festival “Tomorrowland” in Belgio, evento a cui partecipano molti artisti di fama internazionale tra come Carl Cox, Tiësto, Martin Garrix, David Guetta, Richie Hawtin, Sven Väth, Armin van Buuren, The Chainsmokers, Steve Aoki, Amelie Lens, Charlotte de Witte, Nina Kraviz, 2manydjs, Ellen Allien, Tale of Us, Stephen Bodzin, Vitalic e molti altri.

Per conoscere le date del corso, maggiori informazioni e prenotazioni: www.kaleidocultura.com