Home > Portale Donna > News ed Eventi > LILT for Women: visite senologiche gratuite e Fontana del Nettuno in rosa
venerdì 22 ottobre 2021

LILT for Women: visite senologiche gratuite e Fontana del Nettuno in rosa

01-10-2021
Torna l'annuale appuntamento con “LILT for Women - Campagna nastro rosa”, promosso dalla Lega italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT): l'obiettivo è sensibilizzare sull'importanza della prevenzione e la diagnosi precoce dei tumori alla mammella. Si tratta di una patologia che conta 55.000 nuove diagnosi l'anno e che, per il 2020, è stata mortale per circa 12.300 donne: il tumore è tuttavia meno letale rispetto al passato e la sopravvivenza netta a cinque anni dalla diagnosi è dell'87%, una delle più alte registrate in Europa.

A Firenze una speciale illuminazione di uno degli edifici più rappresentativi della nostra città sarà il simbolo della Campagna di sensibilizzazione: si tingerà di rosa la Fontana del Nettuno per focalizzare l'attenzione sull'importanza vitale della prevenzione. Inoltre, a partire dalle 19.30, saranno illuminate di rosa le sei porte storiche della città, Porta San Niccolò, Porta San Frediano, Porta San Gallo in piazza della Libertà, Porta a Prato, Porta Romana e Porta alla Croce in piazza Beccaria. La speciale illuminazione sarà visibile la sera del 1 ottobre grazie alla straordinaria disponibilità del Comune di Firenze, in collaborazione con Firenze Smart, che da anni sostengono la LILT.

“Grazie all'assessora Sara Funaro e a Firenze Smart per il prezioso sostegno che non mancano mai di darci - ha sottolineato il presidente della Lilt Firenze Alexander Peirano - E' un orgoglio vedere illuminata di rosa la Fontana del Nettuno, simbolo dell'impegno della Lega contro i tumori e del lavoro che la Lilt fiorentina fa da più di 90 anni promuovendo la cultura e i servizi di prevenzione nella nostra città. La nostra attenzione per combattere il tumore al seno è costante: se viene diagnosticato in tempo i livelli di sopravvivenza sono molto elevati, poco meno del 90% a cinque anni dalla diagnosi. Per questo è necessario fare i controlli consigliati, aderire ai programmi di screening regionale e avere anche uno stile sano di vita”.

“Firenze è schierata in prima fila nella lotta contro il tumore al seno - ha affermato l'assessora a Welfare e presidente della Società della Salute del Comune di Firenze Sara Funaro - e aderiamo con immenso piacere a ‘Lilt for Women - Campagna nastro rosa’, campagna molto importante per sensibilizzare le donne su quanto sia fondamentale la prevenzione, che aiuta a prevenire la malattia per poterla così curare. La prevenzione salva la vita”. “Oggi come oggi nella maggior parte dei casi il tumore viene sconfitto - ha continuato Funaro - da questa terribile malattia si può guarire e questo è grazie alla ricerca scientifica e alla medicina che hanno fatto notevoli progressi e alla prevenzione. Fronte quest’ultimo, sul quale la Lilt sta facendo un grande lavoro, come lo fa per quello che riguarda la ricerca, la diagnosi precoce, l’assistenza, la riabilitazione e l’educazione sanitaria. Non si può fare a meno della Lilt e non ne possono fare a meno i malati di tumore e le loro famiglie. Ringraziamo l’associazione per tutto quello che fa giorno dopo giorno e per il prezioso supporto che offre prima, durante e dopo la malattia oncologica”.

Tra le iniziative previste in questo mese, nell'ottica di sensibilizzare le donne sull'importanza della prevenzione e di informarle su quali sono gli esami diagnostici più adatti in base alla loro età, la Lilt Firenze offre delle giornate di visite senologiche gratuite (prenotazioni allo 055/576939) il 1 ottobre in piazza della Repubblica sull'unità mobile dell'Associazione (grazie al patrocinio del Comune di Firenze) e il 6, 13, 20 e 27 ottobre presso la Misericordia di Fiesole (grazie alla disponibilità logistica di quest'ultima).

L'impegno di LILT si manifesta anche con il CeRiOn, il Centro di Riabilitazione Oncologica Ispro-Lilt: dal 2005, anno della sua inaugurazione, il Centro ha seguito oltre 15.000 pazienti oncologici, la maggior parte dei quali donne operate di tumore al seno.

Per appuntamenti e informazioni: LILT Firenze - tel. 055/576939.