Home > Portale Donna > News ed Eventi > Opzione Donna
sabato 06 marzo 2021

Opzione Donna

21-01-2021
Opzione Donna è un beneficio che consente alle lavoratrici dipendenti e autonome di accedere a un trattamento pensionistico anticipato, secondo le regole di calcolo del sistema contributivo.

È un'opzione introdotta dalla Legge Maroni 243/04, ripresa dalla Riforma Pensioni Fornero 2011 e prorogata dalla Legge di Bilancio 2021 che estende la possibilità di accedervi alle lavoratrici che abbiano perfezionato i requisiti previsti entro il 31 dicembre 2020.

Destinatari

Opzione Donna si rivolge a:
- lavoratrici dipendenti che entro il 31 dicembre 2020 abbiano maturato un’anzianità contributiva minima di 35 anni e un’età anagrafica minima di 58 anni
- lavoratrici autonome che entro il 31 dicembre 2020 abbiano maturato un’anzianità contributiva minima di 35 anni e un’età anagrafica minima di e di 59 anni

Come funziona

Le lavoratrici conseguono il diritto alla decorrenza del trattamento pensionistico trascorsi:
- 12 mesi dalla data di maturazione dei requisiti, nel caso in cui il trattamento pensionistico sia liquidato a carico delle forme di previdenza dei lavoratori dipendenti;
- 18 mesi dalla data di maturazione dei requisiti, nel caso in cui il trattamento sia liquidato a carico delle gestioni previdenziali dei lavoratori autonomi.

Il trattamento pensionistico in esame può essere conseguito anche successivamente alla prima decorrenza utile.
La decorrenza non può essere comunque anteriore al 1° febbraio 2021, per le lavoratrici dipendenti e autonome la cui pensione è liquidata a carico dell’assicurazione generale obbligatoria e delle forme sostitutive della medesima, e al 2 gennaio 2021, per le lavoratrici dipendenti la cui pensione è liquidata a carico delle forme esclusive della predetta assicurazione generale obbligatoria.

Come fare domanda

La domanda va presentata online all’INPS attraverso il servizio dedicato. In alternativa, si può fare la domanda tramite: Contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile; enti di patronato e intermediari dell'Istituto attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi.

Info: www.inps.it