Home > Portale Donna > Agevolazioni > Comune di Firenze: on line il bando per il sostegno straordinario all'affitto
mercoledì 30 novembre 2022

Comune di Firenze: on line il bando per il sostegno straordinario all'affitto

07-06-2021
È stato pubblicato sulla rete civica del Comune di Firenze l'Avviso per l'erogazione di un contributo straordinario per il sostegno all'affitto che si rivolge ai residenti nel Comune di Firenze titolari di un regolare contratto di locazione e consiste in un rimborso parziale delle prime 6 mensilità di canone di locazione relative all’anno corrente.

Possono partecipare tutte le persone in possesso dei seguenti requisiti:
a) essere cittadino/a italiano/a o di uno Stato aderente all’Unione Europea. Possono accedere al presente Bando anche i/le cittadini/e di Paesi Terzi in possesso di un permesso di soggiorno in corso di validità;
b) residenza anagrafica nell’immobile con riferimento al quale si richiede il contributo;
c) essere titolare di un contratto di locazione ad uso abitativo, regolarmente registrato, riferito all’alloggio in cui, il/la richiedente ha la residenza anagrafica, situato nel territorio del Comune di Firenze. La domanda può essere presentata anche da un membro del nucleo familiare non intestatario del contratto, purché anagraficamente convivente con l’intestatario stesso;
d) assenza di titolarità di diritti di proprietà o usufrutto, di uso o abitazione su alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare ubicato a distanza pari o inferiore a 50 km dal comune in cui è presentata la domanda.
e) assenza di titolarità di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su immobili o quote di essi ubicati su tutto il territorio italiano o all’estero, ivi compresi quelli dove ricorre la situazione di sovraffollamento, il cui valore complessivo sia superiore a 25.000,00 euro.
f) le disposizioni di cui alle lettere d) ed e) non si applicano quando il nucleo richiedente è titolare di un solo immobile ad uso abitativo per ciascuna delle seguenti fattispecie (quindi al massimo tre immobili ad uso abitativo, ciascuno dei quali sia l’unico per ogni fattispecie): - coniuge legalmente separato o divorziato che, a seguito di provvedimento dell’autorità giudiziaria, non ha la disponibilità della casa coniugale di cui è titolare
- alloggio dichiarato inagibile da parte del comune o altra autorità competente;
- alloggio sottoposto a procedura di pignoramento a decorrere dalla data di notifica del provvedimento emesso ai sensi dell’art. 560 c.p.c.;
g) valore del patrimonio mobiliare non superiore a 25.000 euro
h) non superamento del limite di 40.000 euro di patrimonio complessivo
i) essere in possesso di Attestazione ISEE 2021 valida al momento della presentazione della domanda dalla quale risulti un valore ISE (Indicatore della Situazione Economica) inferiore a € 28.770,41 e un valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) inferiore a € 16.500,00.

La domanda di partecipazione al Bando può essere inserita e inviata esclusivamente online a partire dal giorno 07 giugno 2021 alle ore 12.00 sino al giorno 6 luglio 2021 alle ore 23.59.

Alla procedura di inserimento online si può accedere esclusivamente mediante le seguenti modalità:
A) Carta Nazionale dei Servizi
B) Credenziali del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID)
C) Credenziali 055055 esclusivamente per le utenze già attive in quanto il rilascio delle credenziali da parte degli Sportelli del Comune di Firenze è interrotto dal 1 marzo 2021. (Le credenziali rilasciate in precedenza restano valide per l’accesso ai servizi online comunali sino al 30 settembre 2021; pertanto, dal 1 ottobre l'accesso ai servizi online dovrà avvenire tramite SPID, CIE, e CNS)
D) Carta d'Identità Elettronica

Il contributo per il pagamento dell'affitto rientra tra le tre azioni di sostegno finanziate attraverso il POR FSE 2014-2020 e destinate ai nuclei familiari in situazione di criticità socio-economica aggravata anche dall’attuale emergenza sanitaria. Le risorse erogate dalla Regione al Comune di Firenze per il finanziamento di tutte e tre le linee di intervento ammontano complessivamente a circa 3,5 milioni di euro, di cui in particolare circa un milione per il sostegno straordinario all’affitto.

Per tutti i dettagli su requisiti di partecipazione, criteri di formazione della graduatoria e modalità di erogazione del beneficio: https://servizi.comune.fi.it/servizi/scheda-servizio/bando-contributo-straordinario-per-il-sostegno-al-pagamento-del-canone-di