Home > Informazioni > Lavoro & Concorsi > Bando micro innovazione digitale per le imprese colpite dalla pandemia
sabato 24 ottobre 2020

Bando micro innovazione digitale per le imprese colpite dalla pandemia

17-09-2020
Sono aperte dal 17 settembre 2020 le candidature al bando di "Sostegno per l'acquisto di servizi per l'innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese. Microinnovazione digitale delle imprese", che ha l’obiettivo di fornire un aiuto a tutte le micro piccole e medie imprese toscane colpite dall’emergenza sanitaria nell’acquisto di servizi innovativi destinati a favorire processi di trasformazione digitale. Il bando si inserisce nell’ambito del Por Fesr 2014-2020, il soggetto gestore è Sviluppo Toscana Spa. Destinatari sono le Mpmi toscane (compresi i liberi professionisti) in forma singola o associata (ATS, ATI, Rete- Contratto) e le reti di imprese con personalità giuridica (Rete-Soggetto), Consorzi e Società consortili.

Ad agosto è stato aggiornato il Catalogo dei servizi avanzati e qualificati per le imprese toscane, inserendo una specifica sezione sui servizi digitali e tutta una serie di indicazioni orientative circa le caratteristiche di alcuni servizi di supporto alla trasformazione digitale. Il costo totale del progetto deve essere compreso tra i 7.500 ed i 100mila euro. Tra le spese ammissibili ci sono l'acquisizione di servizi di consulenza in materia di innovazione digitale, di servizi di sostegno all'innovazione compreso i canoni relativi a piattaforme software, di personale altamente qualificato. L’aiuto sarà concesso nella forma di contributo a fondo perduto ed erogato sotto forma di voucher.

Le domande potranno essere presentate, esclusivamente online attraverso la piattaforma web di Sviluppo Toscana, fino ad esaurimento risorse e comunque fino al prossimo 15 Novembre in attesa dello stanziamento in bilancio delle risorse derivanti dalla riprogrammazione del Por Fesr Toscana 2014-2020.

Per maggiori informazioni: www.regione.toscana.it