Home > Informazioni > Occasioni > Drive-in theatre: stage intensivo di scrittura e messa in scena
martedì 11 dicembre 2018

Drive-in theatre: stage intensivo di scrittura e messa in scena

27-08-2018

Sharing Europe, in collaborazione con Centrale dell’Arte, organizza uno stage intensivo di scrittura e messa in scena, per la realizzazione di una performance teatrale all’interno dell’Estate Fiorentina 2018. Si tratta del progetto Drive-in theatre. Incontri al margine, una performance-spettacolo itinerante dedicata al tema della paura del diverso e dell’emarginazione. Lo stage ha una durata di 45 ore in 15 incontri (costo totale 180 euro) dal 17 settembre al 12 ottobre presso il Circolo Andreoni via D’Orso 6 ed è previsto un numero massimo di 12 partecipanti. La performance avrà luogo nelle date del 13 e 14 ottobre (orario serale) nel parcheggio di Porta al Prato accanto alla Stazione Leopolda.
Per maggiori informazioni sullo stage:
https://sharingeurope.wordpress.com/2018/08/10/drive-in-theatre-incontri-al-margine-scrivi-e-interpreta-il-tuo-monologo/

Il parcheggio diventa teatro per una notte, le auto private si trasformano in stage intimi e personali, gli attori danno voce a un popolo che solitamente si ignora o si sfugge. E’ la formula di “Drive-in Theatre. Incontri al margine“, una performance-spettacolo itinerante dedicata al tema della paura del diverso e dell’emarginazione che avrà luogo sabato 13 e domenica 14 ottobre 2018 nel parcheggio di Porta a Prato di Firenze Parcheggi (primo turno ore 20.30, secondo turno ore 22.00).

Il parcheggio, luogo anonimo, di giorno di mero passaggio, di notte quasi “non luogo”, diventa per una volta spazio teatrale. Il pubblico, che entrerà con la macchina, troverà gli ambienti abitati da una serie di figure “al margine”, rappresentanti di quel substrato cittadino che spesso popola i luoghi senza nome e le ore meno frequentate della notte. Queste figure, (interpretate da attori, tra cui anche giovani leve teatrali), invaderanno lo spazio privato dello spettatore entrando nella sua automobile e rivolgendosi a lui attraverso brevi monologhi, testimonianze di voci di solito non udibili. Un contatto vis a vis, una breve incursione emotiva nel diverso da sé.

Il progetto nasce dalla collaborazione fra Sharing Europe e Centrale dell’Arte, compagnia teatrale residente al Teatro Puccini, con cui abbiamo spesso interagito in progetti e iniziative dedicati al sociale, con lo scopo di dare visibilità in una chiave nuova a una delle problematiche oggi più rilevanti fra quelle che investono l’Italia e l’Europa: la crescente xenofobia alimentata dai flussi migratori da Africa e Medio Oriente.

Per maggiori informazioni sullo spettacolo: https://estatefiorentina.it/events/drive-in-theatre-incontri-al-margine/