Home > Informazioni > Occasioni > "Virtual Reality", nuovo bando di Biennale College Cinema
lunedì 19 agosto 2019

"Virtual Reality", nuovo bando di Biennale College Cinema

16-04-2019

Biennale College Cinema ha pubblicato il bando "Virtual Reality" per 6 progetti di realtà virtuale, della durata massima di 30 minuti da produrre con un budget di € 60.000, da presentare alla Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia, nel 2020. È fondamentale che i progetti iscritti siano realizzati esclusivamente attraverso l’utilizzo della tecnologia VR e che rappresentino le potenzialità che questo formato audiovisivo può offrire.

Il bando, aperto fino al 18 maggio 2019 (23:59 orario italiano), è rivolto a team formati da regista e produttore al primo, secondo o terzo progetto VR. Non ci sono limiti di età e non è prevista una quota di iscrizione. Tutti i partecipanti selezionati dovranno farsi carico dei costi di viaggio per i workshop e gli eventi per i quali saranno selezionati. I team selezionati dovranno sottoscrivere un accordo con La Biennale che assicuri la loro presenza e disponibilità per l’intera durata di Biennale College Cinema – Virtual Reality.

La Realtà Virtuale è un formato audio-visivo recente di cui stiamo ancora scoprendo il linguaggio e la grammatica; per questo motivo cerchiamo un gruppo di creativi che possano dare il proprio contributo arricchendo il programma ed esplorando al massimo la natura innovativa di questo media. Il bando è aperto a tutti coloro che lavorano nel mondo del cinema, del gaming, del teatro, della danza, dell’opera, dell’arte visiva e in altri campi artistici e creativi.

I partecipanti dovranno presentare dei lavori già realizzati che dimostrino la propria creatività, le competenze visual e del campo della produzione, la disponibilità ad affrontare nuove modalità di lavoro e il desiderio profondo di esplorare questa tecnologia.
Il programma si basa sullo sviluppo del progetto e i partecipanti potranno iscriversi al bando Biennale College Cinema – Virtual Reality 4 | Italia,  solo in team formati da regista e produttore, entrambi di nazionalità italiana. A tutti coloro che provengono dal mondo del cinema è richiesta esperienza con precedenti cortometraggi, documentari e/o lungometraggi; a tutti i creativi privi di un background cinematografico, è richiesto un corpus che dimostri l’abilità nel comprendere gli aspetti narrativi e spaziali di un progetto.

Per maggiori informazioni e iscrizioni: http://collegecinema.labiennale.org