Home > Informazioni > Occasioni > Laboratorio gratuito con la danzatrice Donatella Morrone al PARC di Firenze
giovedì 21 novembre 2019

Laboratorio gratuito con la danzatrice Donatella Morrone al PARC di Firenze

27-09-2019
È possibile riconoscere quale sia l’aspetto interiore delle cose dalla loro forma esteriore? In quanti e in quali modi è possibile restituire codici alternativi della realtà derivanti dall’osservazione e dall’analisi delle forme immanenti? Di cosa è fatto il vuoto ed il silenzio? Come declinare il tempo, sia esso d’azione o di osservazione di ciò che è agìto? Da venerdì 27 settembre a mercoledì 9 Ottobre il PARC - Performing Art Research Centre di Firenze (Piazzale delle Cascine 4/5/7) ospiterà la residenza dell'artista Donatella Morrone.

Inoltre, dal 7 al 9 Ottobre dalle ore 10.00 alle 13.00, la giovane danzatrice e performer terrà "Sul punto: pratiche di ricerca", il laboratorio sperimentale gratuito tra teoria e pratica che invita danzatoriperformer con attitudine all’improvvisazione a partecipare e condividere le proprie idee e conoscenze.
Mediante task individuali e di gruppo si attraverseranno i punti focali di ricerca che si sono sviluppati dallo studio delle proprietà interne alle forme, pittoriche e compositive descritte in “Punto, Linea, Superficie” di W. Kandinsky. Una riflessione complessa e profonda su base teorica che si riscopre in caratteri “umani” e fisici.

Donatella Morrone si è formata tra Belgio e Italia. Dal 2014 ha lavorato per coreografi di fama nazionale ed internazionale, tra cui Dominique Duszynski e Adriana Borriello. Appassionata di architettura e fisica, sviluppa dal 2017 un progetto di ricerca artistico-scientifica legato alla composizione delle forme (umane-grafiche-sonore-plastiche) nello spazio partendo dal trattato di geometria qualitativa di Kandinsky, Punto, Linea, Superficie. Attualmente è impegnata nell’evoluzione di Poligrafia per corpo, un progetto che racchiude prodotti di ricerca sperimentali e coreografia, con il sostegno di Anghiari Dance Hub e il supporto di P.A.R.T.S. Summer Studios e Fabbrica Europa. Dal 2016 si cimenta anche nel djing sperimentando concetti compositivi attraverso la musica noise, partecipando al progetto Making Dance di Workspace RicercaX presso SuperBuddha di Torino.

Il laboratorio è aperto anche a uditori che abbiano interesse nel partecipare al processo sperimentale, come studenti di architettura, sound and visual designer, fotografi.

A conclusione dei giorni di open studio è prevista una restituzione pubblica.

Il laboratorio è gratuito.

Per maggiori informazioni: fabbricaeuropa.workshop@gmail.com  - https://parcfirenze.net