Home > Informazioni > Occasioni > Premi e Borse di studio "Paola de Paoli - Camillo Marchetti" per giornalisti della scienza
giovedì 21 novembre 2019

Premi e Borse di studio "Paola de Paoli - Camillo Marchetti" per giornalisti della scienza

14-10-2019
C'è tempo fino a venerdì 18 ottobre 2019 alle ore 12.00 per potersi candidare al bando indetto da UGIS - Unione Giornalisti Italiani Scientifici.

Il bando, nato al fine di promuovere e incentivare la formazione e la crescita professionale del giornalismo scientifico e la professionalità dei divulgatori in tale campo, mette in palio 17 Premi e Borse di studio "Paola de Paoli - Camillo Marchetti" del valore di € 9.000,00 (novemila/00) ciascuno, assegnati in numero di due nel 2019, tre nel 2020 e quattro per ciascun anno dal 2021 al 2023.

Il bando si rivolge a:

- giornalisti che abbiano frequentato o stiano seguendo corsi delle scuole di formazione riconosciute dall’Ordine nazionale dei giornalisti, interessati a scienza e tecnologia, che abbiano meno di 40 anni al 30 settembre dell’anno di assegnazione del riconoscimento; può anche riguardare professionisti con analoghe sensibilità;

- laureati possibilmente con specializzazione post-universitaria, impegnati o che sono stati attivi nella divulgazione di tematiche scientifiche e tecniche, con una significativa e documentata esperienza verso il pubblico tramite scritti, partecipazione a eventi, modalità varie, che abbiano meno di 45 anni di età al 30 settembre dell’anno di assegnazione del riconoscimento.

Le candidature vanno presentate compilando una scheda apposita, da inviare sia in formato cartaceo che elettronico a: Segreteria tecnica UGIS – Bando Premi e Borse di studio “Paola de Paoli - Camillo Marchetti”, piazzale R. Morandi 2, 20121 Milano, ugis@ugis.it, unitamente al proprio curriculum vitae, pubblicazioni (10 scritti o articoli più significativi), eventuale tesi a conclusione del percorso formativo, prodotti online o altro, sintesi dell’attività di divulgazione.    

La valutazione delle candidature è affidata ad una Giuria presieduta da Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto Mario Negri, con la collaborazione di quattro giornalisti scelti dal Consiglio direttivo UGIS per la competenza e la sensibilità a promuovere opportunità per i giovani. Il supporto operativo è assicurato dalla Segreteria tecnica dell’UGIS presso la FAST. Il giudizio della Giuria è insindacabile.

La decisione della Giuria viene pubblicata entro martedì 12 novembre 2019. L’assegnazione dei riconoscimenti, prevista per fine novembre e/o inizio dicembre, si tiene a Piacenza in occasione dell’Assemblea annuale UGIS.

Per maggiori informazioni: https://ugis.it/cms/ 

VSA