Home > Informazioni > Occasioni > Festival del giornalismo Ferrara 2020-2021
venerdì 15 gennaio 2021

Festival del giornalismo Ferrara 2020-2021

16-01-2021
Il Festival del giornalismo Ferrara è un festival lungo un anno. Un fine settimana al mese, da ottobre a maggio, con incontri, presentazioni, proiezioni, mostre e workshop. Il festival di giornalismo è organizzato in collaborazione con il comune di Ferrara, Arci Ferrara e Associazione IF. Tutti gli incontri sono gratuiti e su prenotazione e gli spazi sono raggiungibili a piedi o in bicicletta. In questi anni sono venuti al festival giornalisti, scrittrici, fotografe e artisti provenienti da tutto il mondo, tra cui Angela Davis, Zerocalcare, Marjane Satrapi, Noam Chomsky, Arundhati Roy, David Remnick, Daria Bignardi, Alan Rusbridger, Jovanotti.

Ogni fine settimana di festival è possibile partecipare a un workshop su giornalismo, fumetto, fotografia, traduzione, cinema ecc. Sono previsti Incontri, dibattiti, laboratori e proiezioni secondo il seguente programma:

- sabato 16 gennaio 2021 16.00, "Perché la distanza che separa i poveri dai ricchi, invece di diminuire, aumenta? Per rispondere bisogna analizzare le cause politiche, economiche e culturali. Senza dimenticare che un cambiamento è possibile, perché non c’è nulla di irreversibile nel capitalismo."
Stefano Zamagni, economista
Laura Serrano Conde, Efe
Introduce e modera Alessandro Lubello, Internazionale
Intervista Una sfida per l’Europa

- sabato 16 gennaio 2021 18.00, "La pandemia ha causato in tutto il continente la più grave recessione dal dopoguerra. Il piano di aiuti economici approvato dall’Unione è una grande occasione per rilanciare non solo l’economia ma il progetto stesso d’integrazione europea. L’Italia e gli altri paesi saranno in grado di coglierla?"
Paolo Gentiloni, Commissario agli affari economici dell’Ue
Intervistato da
Jérôme Gautheret, Le Monde
Silvia Sciorilli Borrelli, Financial Times

- domenica 17 gennaio 2021 16.00 "In pochi decenni movimenti, partiti, leader e idee dell’estrema destra sono entrati nella cultura di massa, influenzando i programmi dei partiti tradizionali e il dibattito pubblico. Dall’Europa agli Stati Uniti la loro ascesa fa vacillare i principi fondamentali della democrazia liberale."
Cas Mudde, politologo
Nadia Urbinati, politologa e giornalista
Introduce e modera Annalisa Camilli, Internazionale

- domenica 17 gennaio 2021 18.00 "Le proteste contro il regime di Aleksandr Lukašenko sono cominciate ad agosto e non si fermano nonostante gli arresti, la repressione e le violenze della polizia. Quali sono le richieste delle persone che manifestano e cosa alimenta la loro determinazione? E chi sono le donne che guidano la mobilitazione?"
Maria Arena, deputata del Parlamento europeo
Hanna Liubakova, giornalista bielorussa
Veronika Tsepkalo, attivista politica bielorussa
Introduce e modera Andrea Pipino, Internazionale
In collaborazione con Parlamento europeo – ufficio di Milano

Per maggiori informazioni: www.internazionale.it