Città di Firenze
Home > Informazioni > Occasioni > "MArteLive", il festival-concorso multidisciplinare europeo per giovani artisti emergenti
giovedì 20 giugno 2024

"MArteLive", il festival-concorso multidisciplinare europeo per giovani artisti emergenti

14-11-2023

Ancora pochi giorni per iscriversi alla Call for Artists MArteLive (la scadenza è prevista per il 25 novembre 2023), grazie alla quale si potrà partecipare alle semifinali di macro-area Centro-Italia del contest MArteLive, da cui verranno selezionati i primi finalisti (per il Centro-Italia) della BiennaleMArteLive 2024.

I vincitori finali saranno decretati dopo la BiennaleMArteLive a ottobre 2024 e i primi classificati in ogni disciplina artistica si aggiudicheranno numerosi premi, per un valore di 16.000 €.

Il contest è parte del progetto “Insieme Siamo Arte” realizzato da Città Metropolitana di Roma Capitale e ATCL.

MArteLIve è un progetto sostenuto dal Ministero della Cultura e Regione Lazio.

MArteLive è, infatti, il primo festival multidisciplinare europeo che dal 2001 seleziona e lancia i migliori talenti della scena contemporanea nazionale e internazionale, assegnando ogni anno oltre 100 premi tra produzioni e contratti di management, workshop e residenze gratuite, copertura stampa e visibilità, ingaggi e partecipazioni a festival ed eventi esclusivi.

Dopo il successo dell’edizione 2022, riaprono dunque le iscrizioni per la prossima BiennaleMArteLive, prevista dall’11 al 20 ottobre 2024.

Il 12 e 13 dicembre si terrà il primo evento multidisciplinare al Qube di Roma con la partecipazione degli artisti che saranno selezionati nel Centro Italia (Lazio, Toscana, Marche, Umbria e Abruzzo) tra i quali saranno scelti i primi finalisti della BiennaleMArteLive 2024 che si esibiranno insieme ai guest (vedi programma sul sito www.martelive.it )

Gli artisti scelti, che confluiranno nel festival-concorso, dunque, si esibiranno in una fusione di musica, spettacoli e performance live di teatro, danza e circo contemporaneo, mostre di pittura e live painting, fotografia, proiezioni, installazioni, reading, street-art e video-mapping, che mescolandosi andranno a creare lo “Spettacolo Totale”, cuore pulsante di MArteLive.
MArteLive è un festival esperenziale dove sia il pubblico che gli artisti sperimentano un livello nuovo di fare e fruire l’arte e lo spettacolo contemporanei.

Numerosi gli artisti emergenti che sono stati scoperti e portati sulla scena grazie al MArteLive System, che ha permesso loro di circuitare, esporre, esibirsi o partecipare a festival, eventi, mostre personali o collettive. Tra gli altri, solo per citarne alcuni, gli street artist di Valencia Toni Espinar, Sfhir, Man o Matic e Tmx Artist, e ancora Cristiano Quagliozzi, il giovane e talentuoso Antonino Perrotta e famosi street artist della crew romana come Moby Dick, Diamond, Solo e Beetroot. Ricordiamo, per il cinema, Matteo Rovere, produttore di “Smetto quando voglio” e vincitore nel 2007 col corto “Homo Homini Lupus”, e Adriano Valerio, che si è aggiudicato il primo posto nel 2014 con il suo corto pluripremiato “37°4S”, Menzione Speciale della Giuria anche al Festival del Film di Cannes (2013) e David di Donatello per il Miglior Cortometraggio Italiano (2014). Ma non solo; anche Nathalie, vincitrice nel 2010 della quarta edizione di X Factor, il gruppo Alternative-rock kuTso, classificatisi al secondo posto sezione Nuove Proposte del 65° Festival di Sanremo, il comico e musicista Valerio Lundini vincitore della sezione letteratura 2009, l’attore del gruppo The Pills Luca Vecchi (vincitore della sezione letteratura 2010), l’attrice Celeste Brancato (tra gli interpreti del film Il ladro di bambini di Gianni Amelio) e il regista e sceneggiatore Giuseppe Gagliardi.

Per maggiori informazioni: www.martelive.it