Home > Informazioni > Scuola & Formazione > 150 anni del Liceo artistico di Porta Romana: nuovo giorno di mostre ed eventi con gli studenti
venerdì 15 novembre 2019

150 anni del Liceo artistico di Porta Romana: nuovo giorno di mostre ed eventi con gli studenti

11-04-2019

Giovedì 11 aprile 2019 proseguono le celebrazioni dei 150 anni del Liceo Artistico di Porta Romana. Nella seconda giornata di studi si indaga sul tema Porta Romana: Il ruolo educativo dell’arte. Vi prenderanno parte vari protagonisti e operatori dell’arte:  Marco Fagioli  riflette sul rapporto tra arte e pedagogia e sul significato dell’insegnamento artistico in una scuola d'arte tra passato e futuro; Tomaso Montanaristorico dell'arte e professore ordinario di Storia dell'Arte moderna all'Università per Stranieri di Siena, denuncia lo sfruttamento economico e commerciale dei Beni Artistici e invoca un ritorno alla funzione antica dell'opera d'arte ossia di civilizzazione da mettere a disposizione del pubblico più vasto;  Antonio Natali esprime il suo pensiero sull’arte alla luce della sua esperienza di ex direttore degli UffiziMaurizio Novigno: insegnante di italiano e storia, con esperienze narrative, editoriali e pubblicitarie, analizza la specificità dell’insegnamento in un Istituto d’arte, nella sua transizione verso la licealizzazione. Egisto Magli, ex studente dell'Istituto d'arte, professore dal 1975 al 2015, per anni anche vicepreside, di Disegno professionale e poi di Design dell'Oreficeria, parlerà della sua lunga esperienza biografica che, dapprima come studente e poi come docente lo ha portato ad essere un importante animatore della storia dell'Istituto d'arte, entrando in contatto con grandi artisti del Novecento.  Manuel Baglieri, laureato a Urbino in Design, pratico di Pedagogia dell'arte, parlerà del “Silent book”, I castelli non esistono, libro di immagini da lui realizzato per raccontare l'essenza del gioco dei bambini.

In Aula Magna, Eugenio Giani presenterà il libro “Basta Rosso”, una riflessione sulla tematica tanto attuale quanto drammatica della violenza sulle donne, sui minori e sui più deboli, attraverso varie rappresentazioni per mettere in luce gli aspetti più tragici delle violenze e innescare, attraverso l’arte un processo di elaborazione del dolore. Seguirà, alle ore 19.00. in Gipsoteca, la performance.

Gli studenti del Biennio saranno i performer di “Parole di gesso”, un immaginario dialogo tra i capolavori della Gipsoteca. I giovani hanno dato voce e parole alle statue che compongono la stupenda raccolta di gessi della Gipsoteca, inseriti in questo luogo a scopo didattico. La Compagnia teatrale Miktos presenta un musical “La voglia di amare” dove gli studenti hanno progettato i costumi. Esperienza importante per i giovani, per comprendere la realtà della sartoria teatrale, impegnata costantemente con le problematiche di adattamento dei costumi da far indossare a ballerini e cantanti.

Proseguono nelle aule di competenza di ogni settore le mostre e le installazioni.

PROGRAMMA

Ore 10.00 - 19.00

Liceo Artistico di Porta Romana

MOSTRE E INSTALLAZIONI

Opere dagli Archivi di Porta Romana: gli allievi dalla Scuola di Santa Croce all’Istituto d’Arte

I vulnerabili | abiti in carta - sezione Design della Moda

Incamminarti | tappeto in carta - sezione di Arti grafiche

RicordArte | sezione di Arti grafiche

Diversabilità ricchezza | video e installazioni, aula 14

Porta Na gioia | il processo progettuale nell’era digitale - sezione Design dellArredamento

Autocelebrazione della finestra | a cura degli allievi di pittura, arredamento, arti grafiche, multimediale e grafica pubblicitaria

Gioielli in mostra | sezione Design dellOreficeria

Modello delledificio e guida ai percorsi | sezione Design dellArredamento

In stalla zione | sezione di Arti grafiche

Ore 10.00 - 11.30

Aula Magna

Seconda giornata di studi su Porta Romana: Il ruolo educativo dell’arte parte I 

intervengono:

Ore 10.00 Tomaso Montanari, Arte, identità, nazione

Ore 10.45 Marco Fagioli, Il ruolo dell’Istituto d’Arte nella cultura del Novecento fiorentino

Modera il dibattito: Serena Stefani

Ore 12.00

Spazio 51

La ricostruzione dello studio della costumista Anna Anni  a cura di Silvia Palmerani ed Elena Puliti

 

Ore 15.00 - 17.30

Aula Magna

Seconda giornata di studi su Porta Romana: Il ruolo educativo dell’arte parte II 

intervengono:

Antonio Natali, La funzione educativa degli spazi museali: problematiche del passato e del presente a confronto

Maurizio Novigno, La specificità dell’insegnamento in un Istituto d’Arte

Egisto Magni, L’insegnamento del design orafo

Manuel Baglieri, L’esperienza pedagogica del Silent book. “I castelli non esistono”

Modera il dibattito: Carlo Cinelli

Ore 16.00

Aula Magna

Eugenio Giani, per la Regione Toscana, presenta il libro “Basta Rosso

dedicato alla performance degli studenti di Moda e Costume

Ore 17.30

Ottagono e Gipsoteca Parole di gesso Performance a cura degli studenti del biennio 

Ore 18.00

Gipsoteca La voglia di amare Compagnia Miktos - Musical

Ore 19.00

Gipsoteca Basta Rosso Performance

Per maggiori informazioni: www.artisticoportaromanafirenze.gov.it