Home > Informazioni > Scuola & Formazione > "Giardino delle imprese": al via le iscrizioni per la scuola di creatività e sviluppo
lunedì 19 agosto 2019

"Giardino delle imprese": al via le iscrizioni per la scuola di creatività e sviluppo

12-04-2019
Al via la seconda edizione della scuola informale di cultura imprenditoriale "Giardino delle imprese": possono partecipare gli studenti delle scuole secondarie di II grado della Città Metropolitana di Firenze. La scadenza per presentare la domanda è il 15 maggio 2019.

Stimolare i ragazzi che hanno idee innovative, aiutandoli a svilupparle in merito alla creazione di prodotti e servizi nell'ambito della sotenibilità ambientale: è questo lo scopo della seconda edizione de "Il Giardino delle imprese - Scuola informale di cultura imprenditoriale", iniziativa promossa e sostenuta da Fondazione CR Firenze e da Fondazione Golinelli, in collaborazione con l'Istituto Europeo di Design (IED-Firenze) e l'Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana. Un bando che offre a 60 giovani gli strumenti utili e concreti per crearsi il proprio futuro, favorendo la dimensione pratica dell'apprendimento e valorizzando l'interdisciplinarità. Possono partecipare solo gli studenti del III e IV anno delle scuole secondarie di II grado della Città Metropolitana di Firenze.

Un modello innovativo di offerta formativa e di competenze che va oltre al tradizionale percorso di formazione scolastica: viene affiancato, infatti, un percorso esperienziale, fatto di lezioni interattive, lavori di gruppo, attività pratiche e estimonianze di esperti. Questi sono tutti elementi che puntano a far sperimentare in modo concreto ai ragazzi le proprie idee imprenditoriali, attraverso la creatività, l'innovazione e l'assunzione del rischio, tipica del mondo imprenditoriale.

Il progetto prevede 150 ore di attività, che saranno svolte da giugno a settembre e sono riconosciute come percorso per le competenze trasversali e per l'orientamento (ex Alternanza Scuola-Lavoro). Saranno tre le fasi: una prima fase di introduzione della cultura imprenditoriale, lo sviluppo di un progetto per la candidatura di un finanziamento, e il finanziamento di tre progetti meritevoli. I progetti vincitori parteciperanno a un percorso di accelerazione da ottobre a marzo del prossimo anno e potranno godere di attività di training, tutorship e mentorship. Ai gruppi sarà anche data la possibilità di avere tecnologie e spazi dedicati, una pomeriggio a settimana, presso Murate Idea Park.

“Siamo lieti di poter rinnovare questo progetto finalizzato a sviluppare la creatività, intraprendenza, responsabilità, pensiero critico e il lavoro di gruppo nei giovani – afferma Gabriele Gori, Direttore Generale di Fondazione CR Firenze -. La cultura imprenditoriale fa bene ai nostri giovani che già lo scorso anno hanno dimostrato grandi capacità creative. Ma fa bene anche al territorio, che ha bisogno di idee innovative e stimoli sempre nuovi”.

"Il Giardino delle Imprese è uno dei pilastri della filiera della formazione della Fondazione, che parte da questo progetto e che attraverso step successivi sfocia nella incubazione e accelerazione delle imprese più meritevoli" - dichiara Antonio Danieli, Direttore Generale di Fondazione Golinelli -. E' proprio dal modello formativo del Giardino, che privilegia il confronto dei ragazzi con la business community e i centri di eccellenza del proprio territorio, che possiamo stimolare la intraprendenza degli studenti e trasmettere loro la migliore cultura imprenditoriale. Siamo soddisfatti del lavoro su Firenze e della collaborazione con le istituzioni della città che rinnovano il loro impegno per supportare il percorso scolastico dei giovani garantendo loro innovativi percorsi di formazione”.

Per maggiori informazioni: www.fondazionecrfirenze.it

JB