Home > Informazioni > Scuola & Formazione > Evento al Russell-Newton contro il bullismo e cyber bullismo
mercoledì 21 agosto 2019

Evento al Russell-Newton contro il bullismo e cyber bullismo

23-05-2019

Giovedì 23 maggio 2019, presso l'Auditorium dell'Istituto Superiore  Russell Newton di Scandicci (Via Fabrizio De André 6), nel giorno della ricorrenza della strage di Capaci, dove furono uccisi dalla mafia il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta, gli studenti dell’Istituto superiore Russell-Newton incontrano l'attuale Presidente del Tribunale per i Minori della Toscana, Dott. Luciano Trovato, che ha ricoperto per diversi anni questo incarico in Calabria.
L'incontro ha per titolo: Il Tribunale per i Minori e il comportamento responsabile degli adolescenti: un progetto di crescita e di consapevolezza.

La legalità è un elemento sociale di tipo culturale, ancora prima che giuridico. Pertanto l’Istituto ha ritenuto fosse un’occasione preziosa, per la sua professionalità altamente qualificata, l’intervento del Presidente del Tribunale per i Minori nel rappresentare entrambe le prospettive tramite la sua esperienza.

Per gli studenti l’incontro con il Presidente rappresenta un momento di confronto importante per le testimonianze che emergeranno attraverso la relazione con il dott. Trovato, per la specificità di un Tribunale che si avvale di forze dell'ordine, ma anche di psicologi, psicoterapeuti, assistenti sociali, allo scopo di accompagnare gli adolescenti in percorsi di formazione, di rielaborazione, di riscatto e di crescita.

Il Presidente, occupandosi in particolare dell’analisi e della valutazione dei comportamenti degli adolescenti tra i 14 e i 18 anni, potrà confrontarsi con gli studenti di questa stessa fascia di età su alcuni atteggiamenti adottati, talvolta addirittura con scarsa consapevolezza e senza specifica intenzionalità, che risultano tuttavia dannosi  alla società e di pregiudizio alla crescita di cittadini responsabili e solidali, così come auspica l'art.2 e 3 della nostra Costituzione.

Il Tribunale per i Minori della Toscana ha promosso quest'anno un progetto di avvicinamento ai giovani, che era già stato sperimentato in Calabria per volontà del Presidente Trovato allo scopo di condividere una cultura della legalità.

Una classe seconda del Liceo delle Scienze Umane, indirizzo Economico Sociale, del Russell Newton di Scandicci è infatti già entrata nelle aule del Tribunale per i Minori di Firenze, per ascoltare delle udienze dove sono stati incriminati dei minorenni a seguito di atti di bullismo e cyber bullismo, una fenomeno violento e subdolo in preoccupante crescita tra gli adolescenti.

Per maggiori informazioni: www.russell-newton.gov.it