Home > Informazioni > Scuola & Formazione > Intercultura: nuovo bando di concorso per programmi scolastici all'estero 2020/2021
martedì 10 dicembre 2019

Intercultura: nuovo bando di concorso per programmi scolastici all'estero 2020/2021

07-08-2019

È online il nuovo bando di concorso per i programmi scolastici all'estero 2020/2021 di Intercultura che mette a disposizione più di 2.000 posti, di cui 1.500 accessibili attraverso borse di studio, rivolti prioritariamente a studenti delle scuole superiori nati tra il 1 luglio 2002 e il 31 agosto 2005 (ovvero, indicativamente di età compresa al momento della partenza tra i 15 e i 18 anni).

I programmi di Intercultura sono a concorso: attraverso il percorso di selezione i volontari dell’Associazione ti aiuteranno a trovare la soluzione più adatta. Puoi scegliere tra programmi annuali, semestrali, trimestrali o bimestrali in America, Europa, Asia, Oceania e Africa. Se partecipi senza richiedere una borsa di studio puoi indicare una sola destinazione e riceverai una risposta più velocemente. Puoi concorrere per una delle centinaia di borse di studio disponibili, che possono coprire fino al 100% della quota di partecipazione. Dopo alcuni incontri di formazione partirai in estate, in date diverse a seconda del programma e del Paese. Frequenterai una scuola superiore locale insieme agli studenti del luogo. Al rientro in Italia, potrai essere ammesso all'anno scolastico successivo, come previsto dalla nota 843/2013 del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Riceverai da Intercultura la certificazione delle competenze acquisite durante il tuo percorso e potrai presentare questa documentazione alla tua scuola, anche ai fini del riconoscimento dei crediti formativi e dei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (ex Alternanza Scuola Lavoro). Se lo vorrai, potrai continuare la tua esperienza, entrando a far parte di Intercultura come volontario.

La scadenza per le iscrizioni ai programmi scolastici è il 10 novembre 2019.

Se vuoi saperne di più, puoi visitare: www.intercultura.it