Home > Informazioni > Scuola & Formazione > "A Lezione di Paesaggio", seminario gratuito per insegnanti a Villa Bardini
venerdì 17 gennaio 2020

"A Lezione di Paesaggio", seminario gratuito per insegnanti a Villa Bardini

04-11-2019
"La cura del Paesaggio: la bellezza come consapevolezza civile" è il tema dell’ottava edizione di 'A Lezione di Paesaggio', il seminario gratuito per insegnanti sul tema dell'educazione ambientale, in programma dal 4 al 22 Novembre 2019 a Villa Bardini (Costa san Giorgio, 2 - Firenze).

Il corso, riconosciuto dal Miur è completamente gratuito, prevede 6 incontri con esperti e specialisti per un totale di 18 ore, si terrà a diretto contatto con panorami, vedute, alberature ed elementi costitutivi ed emblematici del paesaggio toscano. Possono iscriversi insegnanti delle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di I° e II° grado. La prima lezione è lunedì 4 novembre alle ore 15.00.

Questa nuova edizione vuole privilegiare l’esame del Paesaggio come Bene comune per invitare alla sua tutela e senza trascurarne il valore di luogo di bellezze naturali e di patrimonio di beni storici segnati dal genio dell’arte. Il seminario si articola così su singole lezioni tenute da autorevoli esperti che illustrano e documentano il governo del territorio, le criticità ambientali, economiche e strutturali, accanto alle dinamiche di trasformazione e di pianificazione urbanistica dello spazio pubblico. Facendo preciso riferimento all’art. 9 della nostra Costituzione, si tratta in sostanza di entrare nel merito della disciplina ‘Educazione ambientale’ intesa come strumento per promuovere insieme “lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica, della tutela del paesaggio e del patrimonio storico e artistico della Nazione”.

Partendo dalla realtà della Regione Toscana, i relatori forniranno informazioni specifiche sulla raccolta dei rifiuti (Cfr. Arpat, smaltimento, discariche, gestione del ciclo e riciclo in Toscana, ecomafie), sul clima (mutamenti climatici, biodiversità, ecc.), sull’uso e la difesa del suolo (agrario, boschivo, dissesto idrogeologico, energia alternativa, contaminazione dell’aria, delle acque, sostenibilità), sullo sviluppo urbanistico del territorio, e infine sugli sprechi alimentari. Tutto questo per fornire agli insegnanti materiale concreto da utilizzare nelle lezioni in classe, in modo da sviluppare nei ragazzi la consapevolezza civica e politica della tutela e difesa del paesaggio, con pratiche di ecosostenibilità e di responsabilità nella gestione concreta e quotidiana della propria vita e salute.

Le lezioni si svolgono nel Salone e nella Limonaia di Villa Bardini dalle ore 15.00 alle ore 18.00 nei seguenti giorni: 4, 8, 11, 15, 18 e 22 Novembre 2019.

Calendario delle lezioni

Lunedì 4 novembre 2019
Mara Amorevoli, ore 15-16.30 - Introduzione ai temi trattati e proposte didattiche
Tomaso Montanari, 16.30-18 - Il volto amato della Patria: cosa vuol dire tutelare il paesaggio

Venerdì 8 novembre 2019
Silvia Viviani, 15-16.30 - Il contributo dell’urbanistica al paesaggio
Pietro del Soldà, 16.30-18 -Oltre l’inganno che separa uomo e natura

Lunedì 11 novembre 2019
Diego Barsotti, 15-16.30 - L'economia circolare in Toscana: le filiere industriali del riciclo
Franca Selvatici, 16.30-18 - L’ambiente oltraggiato. Le ‘terre dei fuochi’ in Toscana

Venerdì 15 novembre 2019
Bernardo Gozzini, 15-16.30 - Vivere in un clima che cambia, osservandone l'evoluzione ed i possibili impatti sul territorio
Marina Clauser, 16.30-18 - Idee, tecniche ed esperienze per coltivare giardini, orti e balconi in modo sostenibile

Lunedì 18 novembre 2019
Giulio Vulcano, 15-16.30 - Vivere senza sprechi con filiere e consumi locali 
Barbara Mazzolai, 16.30-18 - La Natura geniale

Venerdì 22 novembre 2019
Maria Grazia Mammuccini, 15-16.30 - Biodiversità una ricchezza per l’agricoltura locale e per il territorio
Mara Amorevoli, 16.30-18 - Conclusioni e consegna attestati

L'iniziativa è promossa da Fondazione CR Firenze e da Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron col patrocinio della Regione Toscana, del Comune di Firenze, dell’ Ufficio scolastico regionale per la Toscana del Ministero dell’ università e della ricerca.

Per iscriversi occorre scaricare dal sito www.villabardini.it  il modulo e inviarlo compilato via email a segreteria.eventi@villabardini.it oppure via fax 055-20066233.

AC