Home > Informazioni > Scuola & Formazione > #iostoconlalegalità: concorso per studenti sul rispetto delle regole fiscali
giovedì 28 maggio 2020

#iostoconlalegalità: concorso per studenti sul rispetto delle regole fiscali

06-04-2020
Promuovere attività di supporto agli insegnamenti di Cittadinanza e Costituzione e di Educazione Civica, allo scopo di far apprendere che il rispetto delle regole fiscali e la tax compliance, è veicolo di pacifica convivenza e di giustizia sociale. Sono gli obiettivi del Ministero dell'Istruzione e del Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria che hanno recentemente sottoscritto un protocollo d’intesa volto a realizzare iniziative comuni aventi ad oggetto la diffusione della cultura della legalità fiscale nelle scuole secondarie di secondo grado sull’intero territorio nazionale, tra cui il bando di concorso: #iostoconlalegalità.

Sono ammesse a partecipare al concorso tutte le scuole secondarie di secondo grado del territorio nazionale, classi dalla prima alla quinta. Sono ammessi anche elaborati realizzati in rete tra più scuole del medesimo territorio.

Tipologie degli elaborati del concorso
Il concorso propone la realizzazione di un elaborato a scelta tra le tre sezioni disciplinari di seguito individuate:
- Sezione Testuale
Prevede la creazione di un elaborato scritto (su supporto cartaceo o digitale) che adotti una forma di comunicazione coerente (saggio, tema, poesia, racconto, sceneggiature etc.) e che non superi le 8 cartelle, per un massimo di 300 parole ognuna.
- Sezione Grafica
Prevede la realizzazione di disegni, cartelloni, fumetti, poster o manifesti, creazione di logo del concorso. Consente un’ampia scelta di materiali e tecniche (olio, carboncino, acquerello, pittura, grafica, etc.)
- Sezione Multimediale/Musicale
Le opere multimediali o musicali dovranno pervenire su supporto digitale (spot a tema tipo pubblicità progresso, creazione filmati, videoregistrazioni, creazione sito internet, pagine social, interviste, elaborati musicali, testi di canzoni). La durata massima prevista e di tre minuti. Tutte le opere devono essere frutto dell’originalità e dell’autonomia creativa degli studenti.

Temi degli elaborati
- Corruzione, effetti sull’economia e sulla fiscalità
- Fenomeno della contraffazione
- Storia e funzione del prelievo fiscale

Ciascuna classe di ogni scuola potrà candidare uno o più elaborati.
L’elaborato dovrà essere realizzato dalle classi delle scuole che lo candidano, nel corso dell’a.s. 2019/2020, in collaborazione con i Giudici Tributari del proprio territorio.

Modalità di trasmissione degli elaborati
Ogni scuola interessata è tenuta a trasmettere, a pena di inammissibilità della candidatura, entro e non oltre le ore 24 di lunedì 20 aprile 2020 (varrà la data di spedizione).

Premi e riconoscimenti
Verranno premiati i progetti classificati al primo posto e secondo posto di ogni singola sezione disciplinare:
- al primo classificato verrà assegnato un premio pari ad euro 1.000,00 (mille);
- al secondo classificato verrà assegnato un premio pari ad euro 650,00 (seicentocinquanta);
I premi saranno versati dal CPGT sui conti correnti indicati dalle scuole vincitrici.

Per ulteriori informazioni: www.giustizia-tributaria.it