Home > Informazioni > Università > Università di Firenze, aumentano percorsi internazionali e offerta formativa in lingua inglese
giovedì 21 novembre 2019

Università di Firenze, aumentano percorsi internazionali e offerta formativa in lingua inglese

07-06-2019

Cinquantasette corsi di laurea triennali, 9 corsi magistrali a ciclo unico e 70 magistrali. Sono i numeri dell’offerta formativa dell’Università di Firenze per il prossimo anno accademico, che è possibile consultare online.

Nel 2019/2020 partono tre nuove lauree magistrali: Ingegneria gestionale, Advanced Molecular Sciences (in lingua inglese) e Biologia dell’ambiente e del comportamento. Per gli ultimi due corsi sono previste borse di studio che finanzieranno il percorso degli iscritti fuori sede. Cinque nuovi corsi a doppio titolo, inoltre, si avviano nel prossimo anno accademico e portano a 30 i percorsi internazionali proposti dall’Ateneo. In questo ambito, si rafforza in Unifi la collaborazione con l’università cinese Tongji di Shanghai, attiva per due corsi a doppio titolo.

I nuovi corsi di laurea magistrale

La laurea magistrale in Ingegneria gestionale è il frutto di un intenso confronto dell’Ateneo con il mondo industriale, le associazioni di categoria e le realtà del territorio. Accanto alla gestione della filiera produttiva, il piano di studi del corso   - al quale si può accedere dopo le lauree triennali in Ingegneria gestionale, Ingegneria meccanica e Ingegneria informatica - include le competenze necessarie per affrontare le sfide dell’industria 4.0 e approfondire la digitalizzazione dei processi.

La figura professionale, molto richiesta nelle imprese e nelle pubbliche amministrazioni, si occuperà di personale, macchine e impianti, così come di innovazione e risorse economiche e finanziarie, con competenze sull’automazione e le nuove tecnologie, l’analisi dei big data e la supply chain, la catena di distribuzione di un prodotto dal fornitore al cliente.

Gli altri due corsi di laurea magistrale fanno parte dell’offerta formativa della Scuola di Scienze matematiche, fisiche e naturali.

Il corso Advanced Molecular Sciences è progettato interamente in inglese e arricchisce l’offerta formativa delle lauree magistrali - 10 in tutto, tra corsi e singoli indirizzi - in quella lingua.

Il corso fornisce una visione globale della chimica dei materiali e delle scienze della vita, che permetterà ai laureati di esercitare attività professionali e funzioni di elevata responsabilità nei settori dell'industria - per la progettazione, sintesi e caratterizzazione dei nuovi materiali - della salute, dell’alimentazione, dell'ambiente, dell'energia, della sicurezza, dei beni culturali e della pubblica amministrazione.

A sostegno degli studenti fuorisede che si iscriveranno al corso - grazie al finanziamento riconosciuto dal MIUR al Dipartimento di Chimica come dipartimento di eccellenza -, per 4 anni, saranno bandite 10 borse di studio del valore di 10.000 euro.

La magistrale in Biologia dell’ambiente e del comportamento combina lo studio di ecologia ed etologia e occupa una "nicchia" formativa offerta in atenei internazionali di eccellenza, a oggi scarsamente rappresentata a livello nazionale.

Il laureato potrà svolgere attività scientifica e professionale nel campo della gestione della fauna selvatica e del monitoraggio del benessere degli animali negli allevamenti o in cattività. Potrà inoltre svolgere attività professionale in istituti di formazione, università, redazioni e media coinvolti nella divulgazione scientifica dei risultati delle ricerche.

Per gli iscritti fuorisede del corso - grazie al finanziamento riconosciuto dal MIUR al Dipartimento di Biologia come dipartimento di eccellenza - saranno bandite 15 borse di studio del valore di 3.500 euro.

I nuovi percorsi internazionali

Nel prossimo anno accademico si contano 5 novità fra le lauree che portano a un doppio titolo, per un totale di 30 percorsi internazionali, dei quali fanno parte le lauree magistrali a ciclo unico in Giurisprudenza italo-francese e in Giurisprudenza italo tedesca che danno ai laureati il titolo congiunto.

Nella laurea triennale in Lingue, letterature e studi interculturali, per il curriculum Studi bilaterali: italo-ungheresi sarà possibile conseguire il doppio titolo grazie alla convenzione con l’Università Debreceni Egyetem. Nell’ambito della laurea magistrale in Architettura, sarà attivo il curriculum Architectural Design, in accordo con la Tongji University di Shanghai. La laurea magistrale in Finance and Risk Management-Finanza e gestione del rischio inaugura due percorsi a doppio titolo: con la Scuola Nazionale Superiore d'Informatica per l'Industria e l'Impresa (ENSIIE) di Evry (Francia) e con l’Università di Economia di Katowice (Polonia). La magistrale in Lingue e letterature europee e americane si arricchisce del nuovo curriculum bilaterale italo-francese in Teoria e pratica della traduzione, grazie alla convenzione con l’Università Paris 8 Vincennes-Saint-Denis.

Per maggiori informazioni: www.unifi.it