Home > Informazioni > Università > "ScienzEstate", online 30 giochi su OpenLab, 25 video su Youtube e 30 Pillole di Scienza
domenica 20 settembre 2020

"ScienzEstate", online 30 giochi su OpenLab, 25 video su Youtube e 30 Pillole di Scienza

15-09-2020

Dopo dodici settimane si conclude "ScienzEstate". L'edizione 2020 della manifestazione di divulgazione scientifica organizzata da OpenLab, servizio dell'Università di Firenze, si è svolta quest'anno completamente in modalità digitale e ha accompagnato il pubblico – da giugno a inizio settembre - con la pubblicazione settimanale di giochi scientifici per tutte le età, filmati con laboratori e seminari interattivi, webinar e brevi filmati con “Pillole di Scienza”.

All’interno della manifestazione si è svolto anche il consueto concorso "BuonaIdea", che quest’anno è stato aperto agli studenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado della Regione Toscana e agli studenti dell’Università di Firenze. Tema centrale dell’edizione 2020: “Una grande sfida per la nostra società: come conciliare i vantaggi e i benefici prodotti dalle scoperte scientifiche e tecnologiche con il loro utilizzo responsabile mirato alla salvaguardia dell’ambiente e dell’ecosistema”.

Tutte le attività sono state offerte in modalità online e sono state supportate dalla collaborazione di circa 50 tra docenti e giovani ricercatori di diverse aree disciplinari, tecnici dell’area multimediale e del personale dell’area della Comunicazione. E grazie a questa speciale edizione digitale, si può dire che ScienzEstate si conclude, ma non finisce: sono infatti disponibili oltre 30 giochi sul sito di OpenLab, 25 video sul canale Youtube Unifi e circa 30 Pillole di Scienza su Facebook.

Con la ripresa della scuola e delle attività didattiche universitarie anche OpenLab riprende le sue normali attività divulgative e di supporto alle scuole con modalità idonee al rispetto delle norme dei protocolli anticontagio.

Sono in programma nuove attività divulgative on line nei prossimi mesi, in attesa di riproporre in presenza nuove attività laboratoriali anche all’interno del programma della Notte dei Ricercatori 2020, che in Toscana prenderà il nome di Bright-Night.

Per maggiori informazioni: www.unifi.it