Home > Informazioni > Università > IULM Ai Lab: webinar gratuito su Intelligenza Artificiale e modelli organizzativi
sabato 28 novembre 2020

IULM Ai Lab: webinar gratuito su Intelligenza Artificiale e modelli organizzativi

25-11-2020
Mercoledì 25 novembre 2020, dalle ore 18.00 alle 18.30, è in programma su Facebook il webinar gratuito, promosso dall'Università IULM, "Intelligenza Artificiale e modelli organizzativi: processo flessibili per un mondo orientato ai risultati” (www.facebook.com/IULMAILab) a cura del prof. Guido Di Fraia, Ceo di IULM AI Lab, laboratorio di Intelligenza Artificiale spin-off dell’Università IULM di Milano. Per partecipare è necessaria l'iscrizione tramite il seguente link www.eventbrite.it.

La dinamicità e la globalizzazione dei mercati hanno aumentato le complessità che le aziende devono affrontare per passare da processi rigidi, che non si adattano all’attuale contesto di business, a modelli organizzativi più flessibili e orientati al risultato finale. L’AI è un elemento fondamentale in questo processo, ma troppo spesso questa consapevolezza non risulta diffusa all’interno delle organizzazioni. Per rispondere alle nuove necessità organizzative aziendali i CEO dovranno intervenire sullo sviluppo di competenze abilitanti, sull’adozione delle nuove tecnologie intelligenti e sull’aggiornamento continuo dell’organizzazione.

Ad oggi, tuttavia, sembra mancare consapevolezza circa l’impatto dell’introduzione dell’Intelligenza Artificiale in azienda. A differenza del pensiero comune, priorità, compiti e responsabilità riguardanti il cambiamento necessario, non ricadranno soltanto sull’area “innovazione e tecnologia”, ma sull’intera organizzazione, dai vertici all’area produttiva.

L’adozione dell’AI in azienda richiederà un cambiamento sostanziale di processi e modalità organizzative da programmare in chiave strategica. Inoltre, per garantire la sostenibilità e la competitività del business sarà necessario che l’integrazione dell’IA sia in prima istanza prerogativa del vertici dell’azienda, che avranno il compito di favorire la comprensione della portata delle sfide e delle opportunità legate a questa tecnologia.

È importante comprendere che “l'innovazione è cultura”. Per questo motivo è necessario valutare se la cultura aziendale è pronta al cambiamento portato da soluzioni di AI e intervenire in relazione al tipo di soluzioni che si vuole implementare.

Per maggiori informazioni: www.iulmailab.it

E.D.