Home > Informazioni > Università > Al via al PIN il corso di "Management della filiera moda sostenibile"
sabato 01 ottobre 2022

Al via al PIN il corso di "Management della filiera moda sostenibile"

15-02-2022

Con il corso di "Management della Filiera Moda Sostenibile" che prenderà il via il prossimo 4 marzo al PIN - Polo universitario Città di Prato, si smette di trattare il tema esclusivamente con toni allarmistici o luoghi comuni e si entra nel vivo della riprogrammazione del settore e della formazione dei manager che dovranno guidarla.

Il corso, indirizzato ad imprenditori, professionisti, tecnici, responsabili marketing e comunicazione, responsabili prodotto, del sistema di compliance aziendale e qualità, della produzione, designer che operano in aziende manifatturiere della filiera tessile-abbigliamento o della pelle ma anche a persone fortemente motivate in possesso di titoli di studio post diploma inerenti il settore moda, illustrerà ai partecipanti i concetti e gli strumenti idonei per ripensare e gestire i processi aziendali e le strategie delle aziende della filiera moda in chiave sostenibile. Sarà un percorso formativo attuale che toccherà tematiche ritenute sempre più fondamentali e richieste da parte delle industrie della moda, come la valutazione dell’impatto ambientale dei processi di produzione, il rispetto dei nuovi dettami dell’economia circolare, la conoscenza dei materiali sostenibili e dei nuovi modelli di business sostenibili, le certificazioni e la tracciabilità dei prodotti, la definizione e misurazione degli obiettivi di sostenibilità.

Il corso, organizzato dal PIN, si avvale di importanti sponsor del settore quali Beste, Tencel e Manteco e si svolge in collaborazione con Pangaia Grado Zero, The Schneider Group, Confindustria Toscana Nord e CNA Toscana Centro. Le lezioni, che si svolgeranno con formula weekend (venerdì e sabato), alternando momenti in presenza a momenti a distanza, partiranno il 4 marzo e, con un percorso di formazione pratico di 120 ore, tratteranno a 360° i temi della moda sostenibile, con docenti professionisti del settore. Sono previste 4 visite aziendali e la realizzazione di un project work individuale in cui il discente applicherà le nozioni apprese su uno specifico caso, scelto insieme al direttore, affiancato da un esperto.

“Il corso è stato progettato per chi lavora all’interno delle imprese – dichiara Silvia Gambi, Direttore del corso - l’obiettivo è fare in modo che brand e fornitori parlino la stessa lingua, per facilitare il dialogo. Ci sarà anche l’occasione di entrare in contatto con tante realtà innovative, per stimolare la nascita di nuovi modelli di business.”

“La presenza di un polo universitario su un territorio, come il PIN per Prato, costituisce un’importante fonte di stimolo che spinge ad alzare lo sguardo al futuro - replica Daniela Toccafondi, Presidente del PIN - e ad approfondire temi e sfide di avanguardia che saranno utili alle imprese ed alla società. Il corso va in questa direzione ed affronta con concretezza e coraggio un problema sempre più sentito dai giovani di tutto il mondo.”

Il corso prevede in tutto 6 moduli formativi in cui saranno trattati i seguenti argomenti: la catena di fornitura e il processo produttivo della filiera tessile-abbigliamento e pelle, andando ad analizzare gli strumenti e le tecniche che garantiscono il rispetto di standard qualitativi responsabili; i materiali sostenibili, analizzando le loro caratteristiche funzionali e le certificazioni più comuni; etica e responsabilità nel mondo della moda, attraverso la definizione di nuove politiche, strumenti e procedure per la loro attuazione; circular economy, individuando le possibili opportunità e modalità di riuso o riciclo, in un’ottica di gestione del fine vita del prodotto anche utilizzando tecniche di ecodesign e con l’interpretazione di analisi LCA; sustainable business fashion model (second hand, renting, upciclying); misurazione e obiettivi di sostenibilità, attraverso strumenti di gestione volti a misurare la performance e a comunicarla attraverso un bilancio di sostenibilità.

Il termine ultimo di iscrizione è fissato al 25 febbraio 2022.

Per informazioni dettagliate:
Ufficio Alta Formazione PIN, tel. 0574/602557 e 0574/602548;
e-mail: alta.formazione@pin.unifi.it – sito web: https://www.pin.unifi.it/filieramodasostenibile