Home > Informazioni > Università > "Presente umanitario, futuro di pace", evento e concerto per la Giornata Mondiale del Rifugiato
mercoledì 28 settembre 2022

"Presente umanitario, futuro di pace", evento e concerto per la Giornata Mondiale del Rifugiato

20-06-2022

Lunedì 20 giugno 2022 si celebra la Giornata Mondiale del Rifugiato, una ricorrenza che richiama l’attenzione sul dramma di oltre 100 milioni di persone che in tutto il mondo sono costrette a fuggire dalle loro case a causa di conflitti e persecuzioni. Per questa occasione l’Università di Firenze ha promosso un evento dal titolo “Presente umanitario, futuro di pace” (ore 21.00 - Aula Battilani, via Santa Reparata, 27r ). In apertura il saluto della rettrice Alessandra Petrucci e l’intervento di Maria Paola Monaco, delegata della rettrice all'inclusione e alla diversità.

Seguirà la lettura di alcuni brani a cura di due studenti rifugiati che frequentano un corso di studio presso l’Ateneo fiorentino, nell’ambito del progetto Unicore – Corridoi Universitari per i Rifugiati.

L’Ensemble e l'Orchestra dell'Università di Firenze, diretti dal maestro Gabriele Centorbi, terranno quindi un concerto con musiche di F. Schubert, E. Satie, C. Debussy, E. Morricone, A. Vivaldi, G. Bizet, G. F. Handel. 

Per ulteriori informazioni:
https://www.unifi.it/upload/sub/agenda/2022/rifugiato_200622.pdf