Home > Informazioni > Università > Summer School: tre corsi dell'Università per Stranieri di Siena con l'Opera della Metropolitana
giovedì 29 settembre 2022

Summer School: tre corsi dell'Università per Stranieri di Siena con l'Opera della Metropolitana

22-06-2022

Lingua italiana e arte, Conoscere e conservare, Gli archivi del sacro; sono questi i tre corsi che l’Università per Stranieri di Siena, in collaborazione con l’Opera della Metropolitana, ha indetto all’interno del più ampio panorama di Summer School organizzato dall’Ateneo Internazionale.

Dal 19 al 23 settembre 2022, il corso Lingua italiana e arte, sarà articolato in 15 ore di Storia dell’Arte e 15 ore di Lingua Italiana rivolgendosi a studenti che vogliano svolgere, oltre alle lezioni di italiano previste la mattina, anche una esperienza di seminario con lezioni frontali e visite a collezioni pubbliche e private. La collaborazione con l'Opera del Duomo di Siena consente di vivere un'esperienza unica: l'accesso ai capolavori della Cattedrale, fra i quali spiccano il Pavimento marmoreo e la Libreria Piccolomini con gli affreschi del Pinturicchio, al Battistero, alla Cripta, al Museo dell'Opera con la Maestà di Duccio di Buoninsegna, e lo spettacolare panorama dal "Facciatone" del "Duomo nuovo", unitamente al Museo diocesano di arte sacra presso l'Oratorio di San Bernardino. Il corso è rivolto a tutte le persone interessate, con un livello B2/C1 di lingua italiana, fino a un numero massimo di 25 partecipanti e sarà attivato con un numero minimo di n. 12 partecipanti. Al termine della settimana del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Le domande di iscrizione dovranno pervenire entro il 30 giugno 2022 mediante la compilazione del modulo di Google alla pagina dedicata sul sito internet di Unistrasi.

Il 26 settembre 2022 inizierà, invece, il corso della durata di cinque giorni Conoscere e conservare – Forma, funzione, tecnica e materia – Genesi del Polittico gotico a Siena, dedicato all’arte italiana tra Medioevo e Rinascimento. Concepito secondo il modello seminariale, il corso unisce lezioni frontali e visite al complesso dell’Opera della Metropolitana, alle collezioni pubbliche e private senesi e a luoghi di difficile accesso, pensate come momento di verifica sul campo degli argomenti discussi in aula. L’obiettivo sarà quello di indagare la genesi e l’affermazione del polittico gotico, un tema cruciale per la pittura italiana tra Tre e Quattrocento, con un approccio dinamico e articolato che faccia dialogare l’analisi stilistico-formale con lo studio delle peculiarità materiali, tecniche e strutturali delle opere su tavola. Il corso intende discutere anche i problemi di conservazione e fruizione dei polittici gotici, spesso musealizzati dopo manomissioni e smembramenti traumatici. Il corso, articolato in 30 ore, si rivolge a giovani laureati, a specializzandi, a dottorandi universitari e a operatori del settore culturale (docenti, operatori museali, guide turistiche, etc.) e sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di 12 iscritti; saranno ammessi fino a un massimo di 25 partecipanti. Le domande di ammissione, corredate di un breve curriculum di studio e professionale e di una lettera motivazionale, dovranno pervenire entro il 15 luglio 2022 all’indirizzo corsiOPA@unistrasi.it

Sarà attivo, invece, dal 3 al 7 ottobre 2022 il terzo corso Gli archivi del sacro, un seminario di formazione sugli archivi religiosi locali e sulla storia religiosa. Lo scopo è quello d’introdurre tutti i professionisti del settore dei beni culturali, con particolare attenzione per archivisti e storici, alla conoscenza degli archivi ecclesiastici e più in generale religiosi, essendovi ricompreso anche l’archivio della comunità ebraica senese. I partecipanti saranno introdotti allo studio della storia religiosa italiana, con particolare riferimento all’uso delle fonti, per le quali potranno godere di lezioni ed esercitazioni intese a raggiungere una migliore conoscenza e comprensione delle differenti tipologie delle fonti ecclesiastiche e di carattere religioso, così come di una loro più corretta contestualizzazione storica. Saranno inoltre previste esercitazioni sui documenti (lettura, comprensione e contesto archivistico), attuando uno scambio proficuo tra i corsisti e i docenti coinvolti, sia di ambito storico che archivistico. Inoltre, al fine di fornire esperienze mirate e utili alla conoscenza diretta dei documenti e degli archivi che li conservano, nel pomeriggio avranno luogo visite guidate ad alcuni dei principali archivi senesi: Archivio di Stato di Siena , Archivio arcivescovile di Siena, Archivio del convento dell’Osservanza di Siena , Archivio della comunità ebraica di Siena,  Archivio dell’Opera della Metropolitana di Siena. Le iscrizioni saranno chiuse al momento del raggiungimento di almeno 12 partecipanti; la scadenza per la presentazione delle domande è prevista il 15 luglio 2022. Gli interessati sono tenuti ad inviare all’indirizzo corsiOPA@unistrasi.it   un CV di una pagina e  una breve lettera (non più di una pagina formato A4) in cui si specifica come la partecipazione al seminario migliorerà il loro ambito lavorativo-professionale e/o le loro ricerche.

Per maggiori informazioni: www.unistrasi.it  - https://operaduomo.siena.it