Home > Informazioni > Università > "Dieci progetti per la qualità abitativa", la presentazione al Dipartimento di Architettura
mercoledì 28 settembre 2022

"Dieci progetti per la qualità abitativa", la presentazione al Dipartimento di Architettura

07-07-2022

L’evento della pandemia ha segnato un punto di svolta anche per l’edilizia sociale, il cosiddetto “housing sociale”, cioè l’offerta privata di alloggi a prezzi calmierati a favore di quella fascia di popolazione con reddito medio basso che non riesce a soddisfare le proprie esigenze abitative sul mercato e nello stesso tempo non ha i requisiti  per accedere all’edilizia residenziale pubblica. La crisi sanitaria ha posto infatti l’accento su alcune criticità delle case, incapaci di rispondere in modo adeguato alle esigenze di spazi aperti, di luoghi per lavorare o studiare. Se ne parla nell’incontro di giovedì 7 luglio 2022 organizzato dal Dipartimento di Architettura al plesso didattico di Santa Teresa (ore 16 - aula 401, Via della Mattonaia, 8 Firenze): è in programma la presentazione del libro “Dieci progetti per la qualità abitativa. Concorso di idee per l’edilizia sociale nel post-pandemia” (Didapress), a cura di Maria De Santis, docente di Tecnologie dell’architettura presso l’Università di Firenze.

Il volume raccoglie dieci idee progettuali che hanno partecipato al concorso di idee per ripensare la qualità dell’abitare negli alloggi sociali, a seguito dell’emergenza da Covid-19. I lavori hanno sviluppato una ricca gamma di soluzioni puntando su flessibilità e condivisione degli spazi abitativi. Il concorso di idee è stato promosso dalla Regione Toscana attraverso il Fondo Housing Toscano, gestito da InvestiRE Sgr e partecipato tra gli altri dal Fondo Investimenti per l’Abitare gestito da CDP Immobiliare SGR e da Fondazione CR Firenze, in attuazione di un protocollo di intesa mirato proprio alla realizzazione di interventi edilizi di tipo sperimentale. 

L’incontro sarà aperto dai saluti della delegata dell’Ateneo all’edilizia Frida Bazzocchi e del direttore del Dipartimento di Architettura Giuseppe De Luca. Interverranno anche l’assessora regionale alle politiche sociali e all’edilizia residenziale pubblica Serena Spinelli, il direttore generale del Comune di Firenze Giacomo Parenti, un rappresentante della Cassa Depositi e Prestiti Immobiliare Sgr, il direttore generale della Fondazione CR Firenze Gabriele Gori, Paolo Boleso (InvestiRE Sgr), e la curatrice del volume Maria De Santis. Alla giornata, a cui partecipa l’emittente Controradio, porteranno un contributo anche Barbara Da Rin  (Nomisma), Giulia Maraviglia e Cristian Pardossi (Sociolab cooperativa e Impresa Sociale) e Tancredi Attinà (Abitare Toscana).

Per maggiori informazioni: www.unifi.it