Home > Webzine > Primopiano > Supernature: Polimoda Fashion Show alla Manifattura Tabacchi
sabato 21 settembre 2019

Supernature: Polimoda Fashion Show alla Manifattura Tabacchi

11-06-2019
Si terrà martedì 11 giugno 2019 alle ore 21.30 alla Manifattura Tabacchi di Firenze (Via delle Cascine 35), il primo giorno di Pitti Uomo, il fashion show di Polimoda: Supernature - appuntamento che ogni anno presenta ad un pubblico internazionale di esperti del settore le migliori graduate collection degli studenti di Fashion Design.

Grazie alla partnership con Pitti Immagine, il vincitore riceverà il Pitti Tutoring & Consulting Reward, una serie di sessioni di consulenza personalizzata con Luca Rizzi, Tutoring & Consulting Director, e il suo team, sui temi Portfolio Review/Setup, Orientation Meeting e Strategy Meeting, con l’obiettivo di supportare il giovane designer nei primi passi del suo percorso professionale.

La giuria riunisce figure qualificate per ogni ramo del settore: i media con il direttore di Vogue Italia e L’Uomo Vogue, Emanuele Farneti, l’Editor-in-Chief  di Hypebeast, Arby Li, la fondatrice di ASVOFF, Diane Pernet, il Digital Publisher Bryanboy e l’influencer e fondatrice di LEAF WeChat Leaf Greener; l’industria con Giampiero Bodino Artistic Director di Richemont, Paolo Cigognini Chief Marketing Officer di Alexander McQueen, Laudomia Pucci Deputy Chairman & Image Director di Emilio Pucci, Hirofumi Kurino Co-Founder & Creative Advisor di United Arrows, Christina Fontana Director of Business Development di Alibaba Group e Alexander Werz Global Executve Director di Karla Otto; i creativi come l’artista britannico Philip Colbert, il fashion designer Bernhard Willhelm, la top model e attivista Lea T e il fotografo tedesco Sven Marquardt; l’education con Simon Ungless dalla Academy of Art di San Francisco, Fabio Piras di Central Saint Martins, oltre a Danilo Venturi e Linda Loppa per Polimoda; infine il talent development con Sara Kozlowski, Director of Education and Professional Development del CFDA, Mariasole Pastori, Talent Acquisition Manager di Eyes on Talent e Luca Rizzi, Tutoring & Consulting Director di Pitti Immagine.

Il tema di questa edizione è “Supernature”, quel dualismo tra craftmanship (artigianato) e technology (tecnologia) che da sempre caratterizza la storia dell’umanità. Un concept che parte dalla definizione di techne, termine greco personificazione divina dell'arte, nei secoli tradotto come “ars”, “tecnica”, “saper fare”. In esso è racchiusa la capacità di utilizzare utensili, l’abilità artigianale di trasformare la natura in prodotto, ma anche l’arte di saper creare la bellezza, che rendono unici gli esseri umani nel regno animale. Esseri primitivi tecnologicamente sempre più avanzati, nella perenne contraddizione tra natura e tecnologia, tra passato e futuro, arte e scienza.

“Viviamo in un mondo di contraddizioni” spiega il direttore Danilo Venturi. “Impieghiamo la tecnologia per accertarci che ciò che produciamo sia naturale e lo chiamiamo sostenibilità. Accediamo ai contenuti da dispositivi elettronici ma lo facciamo con le dita. Passiamo più tempo nel mondo virtuale che in quello reale ma la maggior parte delle immagini che pubblichiamo e osserviamo sono volti umani. Abbiamo paesaggi stupendi ma vogliamo fare turismo nello spazio. Tutto ciò si vuole riflettere anche negli abiti e negli accessori se è vero che la moda è lo specchio della società. Siamo tutti tecnoprimitivi, questo ci dona una superiorità che ha qualcosa di mostruoso, potenzialmente distruttivo, supernaturale, eppure culturale.”

La sfilata Supernature darà il via alla “fashion week” di Polimoda: in programma mercoledì 12 sempre alla Manifattura Tabacchi la presentazione delle altre collezioni di Fashion Design, venerdì 14 il ritorno dei Polimoda Makers (studenti di Fashion Technology e Leather Technology) presso la Limonaia di Villa Vittoria, mentre mercoledì 13 sarà dedicato a un evento speciale che sarà annunciato a breve.

Gli spazi industriali di Manifattura Tabacchi tornano ancora una volta a vivere grazie alla creatività di Polimoda, mentre giorno dopo giorno prende forma la terza sede dell’istituto presso l’iconico edificio dell’orologio, la cui inaugurazione è prevista il prossimo autunno.

Per ulteriori informazioni: www.polimoda.com