Home > Webzine > Primopiano > "Digital Detox", concorso social per l'uso consapevole della rete di Arezzo Wave
lunedì 09 dicembre 2019

"Digital Detox", concorso social per l'uso consapevole della rete di Arezzo Wave

01-04-2019
Iscrizioni gratuite aperte fino al 15 aprile 2019 per il contest "Digital Detox" di Fondazione Arezzo Wave Italia e Regione Toscana.

Una sfida a colpi di likes e stories su Instagram per i giovani: un concorso organizzato da Fondazione Arezzo Wave Italia con il contributo di Regione Toscana per la promozione di un uso consapevole della rete. Il contest, dedicato agli studenti delle superiori con più di 16 anni, mette in palio una vacanza di tre giorni in barca all’Argentario per i ragazzi con i profili Instagram più coinvolgenti. Un viaggio premio “from network to reality” tra escursioni, sport e la realizzazione di un video dove i protagonisti saranno proprio i vincitori del concorso. Una battaglia pacifica a colpi di selfies, di stories per una buona causa: dal cyberbullismo all’hate speech. Sono infatti sempre più numerosi i fenomeni di odio online con cui quotidianamente gli studenti si confrontano nel corso della loro esistenza digitale. Digital Detox vuole gettare le basi per un dialogo proficuo tra ragazzi ed istituzioni, utilizzando proprio gli strumenti e i linguaggi dei più giovani.

"La rete e i social sono strumenti di comunicazione fondamentali e ormai irrinunciabili, per tutti e in particolare per i ragazzi – è il commento dell'assessore regionale al diritto alla salute e al sociale Stefania Saccardi. La cronaca quotidiana ci racconta però che questi strumenti possono spesso diventare causa di problemi, in qualche caso di vere tragedie: penso al cyberbullismo, ai discorsi di odio... E' importante, quindi, che i giovani vengano messi in guardia dai pericoli, e siano educati e incoraggiati a un uso consapevole della rete. Come Regione Toscana abbiamo già messo in atto molte iniziative in questa direzione, in collaborazione tra il mio assessorato e quello all'istruzione. Ben venga, dunque, il contest Digital Detox, un altro contributo prezioso a un utilizzo corretto dei social".

“Siamo davvero orgogliosi di Digital Detox, un’iniziativa unica nel suo genere non solo in Toscana, ma in tutta Italia – afferma Mauro Valenti, presidente di Fondazione Arezzo Wave Italia – . Un tuffo reale fuori dal mondo virtuale per sensibilizzare i ragazzi e promuovere l’uso corretto dei social. I sei vincitori faranno parte di uno splendido ‘reality’: una vacanza in barca a vela dal 14 al 16 giugno tra l’Isola del Giglio e l’arcipelago toscano, rigorosamente off grid”.

Sono ammessi gli studenti delle superiori almeno sedicenni che possiedono un profilo Instagram. Una giuria di qualità selezionerà i profili con i contenuti più in linea con il contest e con il numero più alto di followers, che saranno ammessi alla seconda fase. Per partecipare alla seconda fase gli studenti dovranno realizzare un video di 30’’ sui temi di Digital Detox. Il video dovrà essere caricato su YouTube e il link inviato alla mail a info@arezzowave.com entro il 25 maggio 2019. I 6 autori dei video migliori si aggiudicheranno la vacanza premio nel cuore della Toscana e diventeranno i protagonisti del video targato Arezzo Wave “From network to reality”.

Tra le iniziative promosse da Fondazione Arezzo Wave Italia, oltre allo storico contest musicale Arezzo Wave, attualmente in corso, rivolto alle band di tutta Italia, c’è anche il concorso I Will!, organizzato con il contributo di Regione Toscana – Giovanisì in accordo con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e con la collaborazione di Cesvot, che premierà con 3000 euro lo spot inedito della durata di 30 secondi, realizzato da under 35, dedicato al volontariato, alla solidarietà e all’altruismo.

Per informazioni e iscrizioni: www.arezzowave.com

JB