Home > Webzine > Primopiano > Festival dei Diritti: giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza
giovedì 21 novembre 2019

Festival dei Diritti: giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

20-11-2019

Mercoledì 20 Novembre Firenze celebra la giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Sarà il 30° anniversario dell’approvazione da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il trattato firmato da 196 Stati al mondo come l’Italia, il 27 maggio 1991.

Per l'United Nations Universal Children's Day, questo il nome ufficiale della giornata che ha per tema di questa edizione l'accesso all'acqua sicura, con almeno 117 milioni di persone che vivono senza questa risorsa necessaria, il Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio ospita, a partire dalle ore 9.30, l'incontro con gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado.

Programma

Primo turno

ore 9.30 – 10.30
Saluti delle autorità

Sara Funaro, Assessore alla Cultura del Comune di Firenze
Anna Ravoni, Sindaco di Fiesole
Gloria Manghetti Presidente Fondazione Primo Conti Onlus
Francesco Beccastrini Presidente Associazione Artisti Fiesolani
Garante per l'infanzia e l'adolescenza
Camilla Bianchi introduce il progetto e gli artisti

Artisti Fiesolani
Barbara Cascini e Fiamma Antoni Ciotti raccontano la saliente esperienza degli artisti nelle scuole

Sandra Von Borries
Progetto di beneficienza per bambini con cardiopatia congenita dal libro Aisha e la città dei cuori , Marilena Catapano interpreta  i brani  Paura non ho e Corri!
In collaborazione con Associazione Comunico
I bambini insieme ad Alessandra Biagianti  cantano con la LIS Lingua dei Segni Italiana”

Spettacolo di Magia con materiale di riciclo,  organizzato da Consorzio Nazionale COREPLA

Secondo turno

ore 11.00 – 12.00

Cecilia Chang esegue il brano  I Bambini fanno ooh

Niccolò Zeppi  UICI Firenze e Francesca Sgambato presentano il progetto “ Laboratori tattili “
gli alunni realizzano due opere:   Le ballerine alla ribalta e Bambina con il coniglio di gomma di Primo Conti  esposte nel Museo Primo Conti di Fiesole

Antony Gaber  Water for Life “Children in Niagara  Falls Ontario Canada “
Niagara Children’s Museum and Niagara Falls Public Library per le testimonianze
dei " Ragazzi Oltreoceano". 

Giorgia Luzi, biologa marina  I diritti del Mare

Spettacolo di Magia con materiale di riciclo, organizzato da Consorzio Nazionale COREPLA


La Sala delle Carrozze in Palazzo Medici Riccardi, in Via Cavour 9, propone la mostra collettiva con i lavori realizzati dagli studenti insieme agli artisti Fiamma Antoni Ciotti, Susanna Pellegrini, Roberto Coccoloni, Fernando Cardenas, Valerio Mirannalti, e circa venti opere realizzate dai "Ragazzi Oltreoceano" dell'associazione "Water for Life" International  Art Exhibition nella Niagara Falls Art Gallery - Public Library. La giornata prevede una partecipazione attiva, la mattina del 20 Novembre, di tutte le 24 classi che hanno svolto i laboratori con le varie associazioni che hanno contribuito al progetto e la realizzazione della mostra di tutto il materiale (di vario formato alcuni pezzi anche grandi) prodotto nel corso dell'anno scolastico. L'esposizione sarà visitabile fino al 1 Dicembre (dalle ore 10.00 alle ore 19.00).

A seguire, nel primo pomeriggio, è in programma il convegno sui grandi temi condotto dal Centro per l'Unesco di Firenze e dall'Istituto Alberti Dante, aperto alle cattedre e alle classi secondarie di primo e secondo grado che hanno confermato la partecipazione.

La giornata è parte del progetto a cura di Barbara Cascini dell'Associazione Artisti Fiesolani, promosso dalla Fondazione Primo Conti Onlus in collaborazione con il Comune di Fiesole l'Associazione Artisti Fiesolani e con il comune di Firenze.

Per maggiori informazioni: www.fondazioneprimoconti.org 


L'appuntamento fa parte della terza edizione del "Festival dei Diritti", la manifestazione promossa dal Comune di Firenze in collaborazione con tantissime realtà cittadine. Sensibilizzare sui temi della violenza sulle donne, gli stereotipi di genere, le discriminazioni delle persone lgbti, promuovere una cultura dei diritti: questi gli obiettivi della kermesse che mette in campo, fino a dicembre, una serie di eventi che spaziano da incontri e dibattiti fino a proiezioni e performance coinvolgendo tanti luoghi della città.

Per maggiori informazioni e programma del Festival dei Diritti:
https://portalegiovani.comune.fi.it/pogio/news_publish/primopiano_dettaglio.php?ID_REC=17210