Home > Webzine > Primopiano > Festival dei Diritti: opera di Street Art di Run e Basik in via Rocca Tedalda nel Quartiere 2
venerdì 05 giugno 2020

Festival dei Diritti: opera di Street Art di Run e Basik in via Rocca Tedalda nel Quartiere 2

20-12-2019

Sta prendendo forma la nuova opera di Street Art in via Rocca Tedalda nel Quartiere 2. Il lavoro degli artisti Run e Basik con la curatela di Street Levels Gallery, si sviluppa in connessione con l'apertura della nuova Palestra di Boxe del Comune di Firenze dall’enorme valenza sociale, al servizio delle ragazze e dei ragazzi che vorranno avvicinarsi a questo sport. L'opera urbana nasce per rappresentare in senso metaforico il simbolo della lotta per il mantenimento dei diritti ed è ancora più influente in quanto supera il vincolo di paesaggistica grazie alla collaborazione della direzione urbanistica e della soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici.

Conosciuto come Run, Giacomo Bufarini è un artista italiano con base a Londra le cui opere possono essere ammirate nelle strade dalla Cina al Senegal. Il suo stile riconoscibile mostra un livello di dettaglio e complessità che raramente si vede oggi nella street art, evidenziato dal suo vivido rendering di corpi intrecciati in pose simboliche, motivi simili a fregi in colori vivaci e accattivanti. L'artista è interessato alla street art come linguaggio di comunicazione, creando personaggi giocosi che parlano a un pubblico diversificato su più livelli. La vasta scala delle sue opere affascina lo spettatore, influenzando una rinascita del muralismo che va oltre i confini. 

Lucio Bolognesi aka Basik, attivo fin dall'inizio degli anni Novanta come street artist, ha sviluppato nel corso degli anni un suo stile personale passando gradualmente dalla vernice spray a una gamma più ampia, mescolando elementi del passato dall'arte medievale e del Rinascimento, così come dai movimenti di arte moderna e contemporanea e dalle avanguardie. Le caratteristiche essenziali e ben definite delle sue opere ricordano sottilmente le influenze della progettazione grafica, mentre l'approccio materiale della sua ultima produzione chiarisce la necessità di una connessione più intensa tra l'artista, il soggetto rappresentato e il supporto.

La Street Levels Gallery è il primo luogo del suo genere a Firenze, in via Palazzuolo 74r. Uno spazio, in parte galleria espositiva e in parte hub creativo, che si incarica di indagare e informare sui vari livelli d'interazione dell'arte con la strada e con il pubblico, oltre a diventare un punto d'incontro e di ritrovo per tutti i giovani creativi. Attraverso la partecipazione a progetti, all’instaurazione di collaborazioni e alla realizzazione di mostre ed incontri, intende portare una ventata d’aria fresca tra le vie della culla del Rinascimento.

L'iniziativa, realizzata in collaborazione con Casa Spa, Direzione Cultura, Assessorati ai Diritti, Politiche Giovanili e Welfare, rientra nel programma di eventi del Festival dei Diritti.
Per maggiori informazioni sul Festival: https://portalegiovani.comune.fi.it/pogio/news_publish/primopiano_dettaglio.php?ID_REC=17210 

VSA/AC/VSC