Home > Webzine > Primopiano > San Valentino a Firenze, poster artistici di Alan Zeni sul tema dell'amore e del bacio
sabato 28 novembre 2020

San Valentino a Firenze, poster artistici di Alan Zeni sul tema dell'amore e del bacio

14-02-2020
Nozze d'oro a Palazzo Vecchio, i poster artistici di Alan Zeni sul tema dell'amore e del bacio, due "cuori" in piazza Santa Maria Novella e una performance al Museo del Novecento: così Firenze festeggerà San Valentino.

Nozze d'oro - Tornano anche quest’anno le "Nozze d’oro a Palazzo Vecchio", l’iniziativa per festeggiare nella casa dei fiorentini e nel giorno di San Valentino l’importante traguardo dei 50 anni di matrimonio: sono oltre 1200 le coppie residenti a Firenze che si sono sposate nel 1970 e che sono state invitate dal sindaco Dario Nardella per festeggiare la festa degli innamorati nel Salone dei Cinquecento.

Poster artistici di Alan Zeni - Dieci poster artistici di Alan Zeni, in arte Za, sul tema dell'amore sono stati installati nelle postazioni 6x3 metri del circuito affissioni in altrettante vie della città: via di Villamagna, viale Volta, via Almerico da Schio, via Circondaria, via Allende, viale Volta, via Pacinotti, viale Strozzi, via Vittorio Emanuele e via le Gori. L'iniziativa è dell'assessorato alle politiche giovanili. “Una vera e propria campagna romantica di poster art raccontata in una città importante come la nostra – ha sottolineato l'assessore alle politiche giovanili Cosimo Guccione – l'obiettivo era quello di unire la bellezza di Firenze ed il linguaggio contemporaneo dell'arte urbana sul tema dell'amore e del bacio come via per trovare la propria felicità”. “Zeni – ha aggiunto l'assessore – ha dato spazio ad alcuni dei temi più caratteristici della città: Dante e Beatrice, Palazzo Vecchio, l'Arno, il calcio storico, la moda e  il lampredotto”.

Cuori a Santa Maria Novella - Due cuori di fiori rossi spuntano in piazza Santa Maria Novella. È l’omaggio dell’amministrazione comunale, a cura della direzione ambiente, per festeggiare San Valentino con la città e gli innamorati. Nella piazza saranno inoltre posizionate due panchine rosse per ricordare, anche nel giorno di San Valentino, la lotta contro il femminicidio. L’installazione, curata dai giardinieri del Comune, rimarrà in piazza per una decina di giorni, condizioni meteorologiche permettendo, e sarà poi riutilizzata in giardini e rotonde cittadine.

Museo del Novecento – Il Museo Novecento festeggia la giornata di San Valentino con una performance in cui protagoniste sono due danzatrici e un intreccio ambientale di linguaggi diversi. Domani sarà messa in scena l’installazione audio-visiva Nebulae di Cristiana Palandri, con le performer Elena Gigliucci e Lorenza Sganzetta. Tre le possibilità di assistere alla performance: alle 17.30, alle 18 e alle 18.30, con ingresso libero fino a esaurimento posti. Nebulae prende corpo dalla ricerca che l’artista Cristiana Palandri ha condotto fin dal 2010 sulle cosmogonie, attraverso differenti combinazioni tra performance, scultura, installazione, disegno, suono, video e composizioni digitali. Le danzatrici, che indossano costumi che ampliano il loro corpo e ne alterano i movimenti, conducono attraverso un percorso composto da tre momenti alla visualizzazione della nebulosa.

(fonte: Ufficio Stampa del Comune di Firenze)