Home > Webzine > Primopiano > Sfregio al murale del partigiano Sarti: "Episodio grave. Al lavoro per restaurarlo"
venerdì 14 agosto 2020

Sfregio al murale del partigiano Sarti: "Episodio grave. Al lavoro per restaurarlo"

20-07-2020
“Incivili che sprecano così la libertá conquistata anche per loro con il sangue di tanti partigiani”. Così l’assessore alle politiche giovanili Cosimo Guccione e il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni commentano lo sfregio al murale che raffigura il partigiano Silvano Sarti, imbrattato con vernice bianca durante il fine settimana.
“L’ennesimo insopportabile episodio, tra i tanti avvenuti in questi ultimi giorni in Italia - hanno aggiunto Guccione e Dormentoni - contro i simboli e la memoria della Resistenza. Firenze città Medaglia d'oro al valor militare per la guerra di Liberazione dal nazifascismo, non tollera tali ignobili azioni”.
“Ci siamo attivati con i nostri uffici giá da quando i cittadini del quartier domenica scorsa ci hanno prontamente segnalato il danno - hanno concluso - cercheremo quanto prima di trovare una soluzione per restaurare il murale, magari con un'azione partecipata dai tantissimi cittadini che vogliono bene a Silvano e alla sua indelebile memoria”.