Home > Webzine > Primopiano > "Presidi Positivi" nel Quartiere 2: tavolo da ping pong nel giardino di Via Rocca Tedalda
sabato 06 marzo 2021

"Presidi Positivi" nel Quartiere 2: tavolo da ping pong nel giardino di Via Rocca Tedalda

16-02-2021
Un nuovo tavolo da ping pong in cemento nel giardino di via Rocca Tedalda. L’installazione avvenuta nell’ambito di “Presidi Positivi”, il progetto del Comune di Firenze finanziato dalla Regione Toscana con il bando “Interventi per la sicurezza urbana integrata” del 2019. Obiettivo del progetto è la rivitalizzazione e riqualificazione di alcuni spazi pubblici cittadini con il coinvolgimento attivo di chi quegli spazi li abita, in primis i giovani. Oggi nello spazio di via Rocca Tedalda l’assessore allo sport e alle politiche giovanili Cosimo Guccione e l'assessore regionale alle politiche in favore degli enti locali Stefano Ciuoffo.

Proprio in via Rocca Tedalda, grazie al supporto degli educatori della Cooperativa Arca che gestisce il Centro Giovani Fantafondo, alcuni ragazzi hanno costituito il Comitato sportivo “Rocca Sport”, con l’obiettivo, una volta terminata l’emergenza Covid-19, di coinvolgere giovani e adulti in attività sportive e di socializzazione. Per questo, in collaborazione con gli uffici del Verde del Quartiere 2 e grazie al finanziamento della Regione Toscana, si è provveduto alla risistemazione del giardino e del campino da gioco davanti alla stazione ferroviaria di Rovezzano e all’installazione del tavolo da ping pong. Nell’area piantato anche un nuovo acero di Monte e sistemate due nuove panchine.

Presidi Positivi è un'iniziativa nata nei mesi scorsi - ha spiegato l'assessore Guccione - si parte dal presupposto che i giovani sono, e saranno, i principali protagonisti del ripensamento e della riqualificazione di alcuni luoghi della città. Abbiamo cominciato da pochi giorni ma il progetto ha l'ambizione di durare nel tempo e coinvolgere tutta Firenze. L’esordio è stato nel Quartiere 4, con la riqualificazione del giardino di via Torcicoda e ora proseguiamo nel Quartiere 2”.

Andiamo avanti per mettere sempre più in relazione gli spazi verdi con il gioco e lo sport - ha detto l’assessore all’Ambiente Cecilia Del Re -, in un’ottica incentrata sulla necessità di ripensare i luoghi del tempo libero e dello stare insieme in chiave post Covid. Il progetto ‘Presidi positivi’ va in questa direzione dando centralità a interventi di riqualificazione e rinnovo delle attrezzature, come nel caso del tavolo da ping pong e del nuovo acero cha hanno trovato casa nel giardino di via Rocca Tedalda. Un tavolo da ping pong analogo sarà presto installato anche in piazza Tasso”.

La Regione Toscana ha messo a disposizione del Comune di Firenze 70.000 euro per il progetto ‘Presidi positivi’, che mira alla riqualificazione urbana, intesa anche come riqualificazione dei luoghi pubblici e dello stare insieme – ha detto l’assessore Ciuoffo - Crediamo fortemente nella necessità di creare spazi di aggregazione e iniziative ‘positive’ di contrasto al degrado ed alle tensioni sociali. ‘Presidi Positivi’ va esattamente in questo senso: prevede quattro diversi interventi di rigenerazione urbana in risposta a precisi bisogni emersi dalla costante mappatura del territorio. La nascita del comitato “Rocca Sport” e la loro volontà di coinvolgere giovani e adulti in attività sportive e di socializzazione è un segnale di rinascita più che mai prezioso in questo momento”.

“Il progetto che stiamo realizzando mette al centro lo sport come strumento di aggregazione, di coinvolgimento attivo dei giovani, di recupero degli spazi e di socializzazione - spiega Marco Bianchini educatore della Cooperativa Arca - Uno degli obiettivi raggiunti è stato la costituzione, nel mese di ottobre, all’interno del centro giovani Fantafondo, del Comitato ‘Rocca Sport’: un comitato formato da 6 ragazze e ragazzi che si è dato il compito di organizzare e promuovere attività sportive e socializzanti all’interno del quartiere. L’area dei giardini di via Rocca Tedalda potrà tornare ad essere vissuta da tutti. Sarà compito del comitato organizzare, proprio in questi rinnovati spazi, le prime attività: saranno realizzate attività sportive e relativi tornei di basket e calcetto e sarà inoltre utilizzata la zona pingpong per la realizzazione di tornei”.

Fonte: www.comune.fi.it (Ufficio Stampa)