Home > Webzine > Primopiano > Opera Laboratori inaugura "Opera Your Preview", spazio dedicato all’arte e alla cultura
mercoledì 19 gennaio 2022

Opera Laboratori inaugura "Opera Your Preview", spazio dedicato all’arte e alla cultura

21-12-2021

Apre, in via Por Santa Maria, "Opera Your Preview", un nuovo spazio della cultura e dell’ospitalità, unico nel suo genere, creato da Opera Laboratori nel centro di Firenze, a due passi dal Ponte Vecchio, sono rappresentati luoghi d’arte e cultura di tutta Italia.

Appena varcata la soglia di questo nuovo luogo, grazie alle immagini ad alta definizione delle opere d’arte e dei monumenti proiettate alle pareti attraverso impianti multimediali di alta tecnologia, gli ospiti potranno pregustare il piacere percepibile, ad esempio, sotto la tribuna del David di Michelangelo o essere trasportati agli scavi di Pompei per poi essere condotti sulla sommità della Porta del Cielo del Duomo di Siena.

In maniera del tutto sostenibile, senza impiego di supporti cartacei, ma con l’esclusivo ausilio di quelli digitali e tramite QR code sarà possibile avere tutte le informazioni necessarie per poter organizzare le proprie visite e uscire con un portfolio contenente i titoli di ingresso ufficiali dei musei, delle mostre, delle visite guidate e dei monumenti italiani.

L’offerta potrà essere ulteriormente arricchita grazie all’adesione di altri musei, teatri e istituti culturali del territorio, e non solo, che vorranno unirsi a questo progetto di Opera Laboratori.

I biglietti saranno acquisibili al prezzo reale e per molteplici musei: dagli Uffizi, a Palazzo Pitti, al Giardino di Boboli, alla Galleria dell’Accademia, al Museo del Bargello, ma anche a tanti altri siti museali della Toscana. Gli ospiti avranno a disposizione molti itinerari fruibili con offerte a pacchetti: il Pass Divina Bellezza del Complesso del Duomo di Siena, il Pass dei musei e monumenti di San Gimignano e il Pass Pienza città di Luce. Altre esperienze possibili saranno: le visite con l’App all’Oro di Montalcino unita all’Abbazia di Sant’Antimo, il Complesso museale di Sant’Agostino e il Tempio del Brunello con le sue degustazioni. Ulteriori mete: il Tempio di San Biagio a Montepulciano, i musei di Colle Val d’Elsa, il circuito artistico e spirituale dell’Anima di Volterra, il Museo diocesano di Cortona e il Duomo di Arezzo.

Non solo Firenze e la Toscana ma anche l’Umbria e il resto d’Italia, entrando in Opera Your Preview, l’ospite è come se viaggiasse con gli occhi fino alla Pinacoteca di Brera, alla Reggia di Caserta, al Parco Archeologico di Pompei ed Ercolano, a Villa Giulia a Roma, nel Complesso del Duomo di Spoleto, nei musei civici di Assisi.

Un viaggio nell’arte di oltre 45 siti museali dei quali Opera Laboratori, attiva nell’ambito della valorizzazione e della promozione culturale da oltre venti anni, cura la gestione.

Non solo arte, ma anche possibilità in ambito naturalistico e scientifico con l’Acquario di Genova e l’Acquario di Livorno, e ludico ricreativo con l’Aquafan di Riccione e l’Italia in miniatura di Rimini e attraverso itinerari in sella ad una bicicletta in Terra Eroica.

Il progetto architettonico dello spazio è stato curato dallo studio Magni&Guicciardini, e realizzato da Opera Laboratori; mentre il progetto del brand, dell’immagine coordinata, dell’arredo visivo, oltre che dei contenuti digitali è stato sviluppato da Senzafiltro Comunicazione. Il sistema multimediale è stato, invece, fornito da ETT.

Il personale altamente professionale di Opera Your Preview darà informazioni e indicazioni sulle mostre, visite guidate, concerti ed eventi speciali e garantirà un servizio curato secondo le esigenze dei singoli ospiti, tenuto conto del tempo a disposizione, degli interessi e delle aspettative.

«Con l’apertura di questo spazio dedicato – spiega Beppe Costa, presidente di Opera Laboratorivolevamo compiere un atto d’amore verso Firenze e l’Italia promuovendone ancora di più il valore culturale e la conoscenza. “Opera Your Preview” è una realtà unica nel suo genere che permette non solo di dare indicazioni e fornire i biglietti ufficiali per i numerosi istituti culturali con i quali collaboriamo, ma anche di regalare un’emozione. Attraverso le suggestive proiezioni multimediali anche chi sarà solo di passaggio si sentirà parte dell’esperienza di una possibile visita autentica. Auspichiamo che questa nuova proposta possa coinvolgere tante altre realtà fiorentine e non solo. Anche questo progetto rientra nello spirito della cultura dell’ospitalità e del turismo sostenibile che da anni informa il nostro operare».

Per ulteriori informazioni: https://www.operalaboratori.com/