Città di Firenze
Home > Webzine > Primopiano > Cultura contro il degrado, al via l’ordinanza sulla "movida sostenibile"
sabato 13 aprile 2024

Cultura contro il degrado, al via l’ordinanza sulla "movida sostenibile"

03-06-2022
Cultura, eventi, musica sui sagrati per combattere fenomeni di degrado. E’ questa la cifra dell’ordinanza sulla "movida sostenibile" che sarà in vigore dal 3 giugno.

Il programma dell’Estate Fiorentina prevede oltre 1000 appuntamenti nei Quartieri e 34 eventi sui sagrati. A Santo Spirito l’associazione culturale Bang! organizza un programma di musica etnica e internazionale (23, 29 e 30 luglio, 5, 6, 12, 13, 18 agosto) mentre a cura di Officine creative ci saranno spettacoli il 19, 20, 26, 27 agosto e il 2 e 3 settembre. Torna poi il progetto Sagrati in musica sui sagrati delle chiese di San Gaetano, Santa Felicita, dei Salesiani, di San Firenze, del Carmine, della Misericordia, della chiesa dell’Isolotto, della Basilica di Santa Croce e di Santo Stefano al Ponte, a cura di Toscana Classica (20 appuntamenti totali tra giugno e agosto).

Per una migliore fruibilità degli spazi e per rispettare i luoghi di culto l’ordinanza prevede che sui sagrati della Basilica di Santa Croce, della Basilica di Santo Spirito e della Chiesa di Sant’Ambrogio, a decorrere dal 3 giugno: il transito è consentito unicamente per l’accesso ai luoghi di culto; sono vietati lo stazionamento e il consumo di cibi e bevande di qualsiasi genere; è consentita la presenza delle persone che partecipano o assistono agli eventi culturali o alle iniziative sociali promossi o autorizzati dal Comune di Firenze o dalle autorità religiose.

Sulle scalinate sottostanti i sagrati, sempre dal 3 giugno, nei giorni di venerdì e sabato, dalle 21.00 alle 3.00 del giorno successivo, è vietato il consumo di cibi e bevande di qualsiasi genere; sono sempre consentiti il transito e lo stazionamento, purché lasciando liberi gli spazi organizzati per assicurare l’accesso ai luoghi di culto, e comunque tenendo un comportamento rispettoso dei luoghi.

I bagni pubblici saranno aumentati nelle ore serali. Si tratta nello specifico dei bagni pubblici in piazza Santo Spirito, piazza Ghiberti e borgo Santa Croce. Saranno aperti gratuitamente dalle 21 alle 3 nelle serate di giovedì, venerdì e sabato. Il prolungamento orario va dal 1 giugno al 1 ottobre.

Nelle stesse aree saranno potenziate le attività di svuotamento e pulizia dei contenitori per lo smaltimento dei rifiuti.

I contenuti dell’ordinanza saranno pubblicizzati anche tramite totem vicini alle chiese interessate. Per assicurare ulteriore informazione e orientare i conseguenti comportamenti positivi, a supporto dell’azione degli agenti della Polizia Municipale e secondo le disposizioni da essa impartite possono essere impiegati anche gli steward.


(fonte: Ufficio Stampa del Comune di Firenze)