Home > Webzine > Primopiano > “Stella Rossa”: torna dal 30 Giugno al 3 Luglio 2022 il festival di ARCI Firenze
lunedì 15 agosto 2022

“Stella Rossa”: torna dal 30 Giugno al 3 Luglio 2022 il festival di ARCI Firenze

30-06-2022

Dal 30 giugno al 3 luglio 2022 torna a Firenze, allo spazio estivo del Circolo ARCI La Loggetta (InStabile. Culture in movimento), in via della funga 27/b, la IV edizione della "Stella Rossa Fest", il festival pubblico e ad ingresso gratuito di Arci Firenze. Una festa che vedrà impegnati i volontari e le volontarie dell’associazione nel corso di una 4 giorni di concerti, dj set, incontri, cene, laboratori, dibattiti.

“Primo obiettivo della Stella Rossa Fest è quello di raccontare l’associazione attraverso alcuni dei temi che ne identificano l’attività – ha spiegato in Conferenza Stampa Marzia Frediani, Presidente di Arci Firenze -  selezionati ed organizzati in un programma di alto valore artistico e culturale da parte dei suoi volontari più giovani. Filo rosso della IV edizione della Stella Rossa Fest sarà la partecipazione giovanile, che verrà valorizzata da entrambe le prospettive: organizzativa e ricettiva. La IV edizione della Stella Rossa Fest, inserita per la prima volta nel cartellone dell’Estate Fiorentina 2022 del Comune di Firenze, si propone di esplorare il panorama artistico-culturale dei nostri tempi attraverso gli occhi dei più giovani attori principali del lavoro d’ideazione del festival – conclude Marzia Frediani - con l’obiettivo però di saper coinvolgere le diverse fasce della cittadinanza attraverso gli strumenti dell’arte, della cultura e della riflessione, con una particolare attenzione agli ambiti d’intervento dell’ARCI nella sua attività quotidiana”.

I concerti - Ogni sera un programma ricco e composito, fatto di talk, laboratori e tanta musica. Partendo proprio dai concerti (tutti ad ingresso gratuito), sarà Putan Club ad inaugurare questa edizione, Giovedì 30 Giugno. “Il re e la regina nomadi dell’underground internazionale”, come li ha definiti “Vice”, saranno sul palco della Stella Rossa Fest con il loro live tra elettronica, avant-rock e industrial dopo più di 1000 concerti in tutto il mondo solo negli ultimi quattro anni senza agenzie, etichette o uffici stampa di riferimento. L’evento è in collaborazione con La Chute aps.

Il giorno successivo, Venerdì 1 Luglio toccherà a Kento, capostipite dell’hip hop del Sud Italia, primo rapper a partecipare ad una finale del Premio Tenco, autore di 10 dischi e 3 romanzi, che porta sul palco della Stella Rossa Fest un live che contamina l’hip hop con l’impegno sociale in una serata che segna l’atto conclusivo del progetto “Breaking the walls” di Arci Firenze in collaborazione con il Circolo Arci di Porta a Prato che ha coinvolto un gruppo di ragazzi e ragazze in un corso rap contro l’hate speech.

Sabato 2 Luglio toccherà agli Espana Circo Este, band unica nel suo genere, che presenta un live che è un mix fra pop, punk, tango, cumbia, latin e reggae. Vera e propria carovana musical-circense dal sound alternativo e originale, gli Espana Circo Este, dal 2013 ad oggi, si sono esibiti in più di 500 palchi tra Italia, Europa ed America Latina, oltre a girare i festival più importanti di tutto il globo.

Domenica infine, per quella che sarà la serata dedicata ai 30 anni di Novaradio, la radio comunitaria dell’Arci di Firenze, un bis di artisti che si alterneranno. Prima Edda, cantautore e chitarrista, alle spalle 5 dischi e un ep come frontman della storica band anni ’90 Ritmo Tribale e dal 2007 tornato sul palco come solista, in una vera e propria rinascita umana e musicale, pubblicando alcuni degli album cantautoriali più interessanti della scena italiana. A chiudere la serata il dj set di Godblesscomputers. Formatosi come beat maker, producer e dj, mosso da una precoce passione per i campionatori e i vinili, nel 2011 prende vita Godblesscomputers, moniker di un progetto musicale che, ispirato da ritmiche e stilemi della musica black, avanza in territori elettronici mantenendosi sempre fedele al proprio groove originario.

I talk  - Tutte le serate si apriranno con un momento di confronto su molti dei temi che hanno caratterizzato l’Arci in questi ultimi mesi. Partiremo il Giovedì 30 alle 18:00 con l’inaugurazione del Festival e il vernissage della mostra “Stop the war” dedicata alla campagna grafica per la pace realizzata da* ragazz* dell'Accademia di Design e Comunicazione Cappiello, in collaborazione con Arci Firenze. Alle 19:00 ci sarà quindi il talk “Resistenza a fumetti” con Alessandro Orsetti, Davide Morena e Pier Luigi Gaspa insieme alla redazione di Antifanzine, che presenterà il numero dedicato ad Orso.
Venerdì 1° Luglio si parte dalle 18:00 con la Versus Battle 3vs3 di freestyle rap a cura della Rhymessance. Mentre a seguire il talk “Arte, cultura, sogni dentro e fuori dal carcere” con il rapper Kento, il prof. Claudio Pedron (coord. CPIA1 ncp Sollicciano) ed il cineasta Giovanni Cioni.
Sabato 2 Luglio
sarà la giornata dedicata a “Connections” il progetto di Arci Firenze che coinvolgerà i giovani di varie Case del Popolo della provincia di Firenze nel talk “Ora tocca a noi!” - Prendere la parola in un mondo anziano. Insieme ai ragazzi e le ragazze fiorentine parteciperanno Circoli Arci di Salerno, Pisa, Milano e Bologna. Infine Domenica 3 Luglio, in quella che sarà la giornata dedicata ai 30 anni di Novaradio, dalle 17:30 open mic per una maratona in diretta radio con le voci dei 30 anni della radio comunitaria di Arci Firenze, dedicata alla memoria di “Freddy” Faiola, storico dj di Novaradio scomparso prematuramente un anno fa. Alle 18:30 il talk “Good Morning Radio- Tra podcast, web e digitale la radio resiste ancora?”, una riflessione sul mondo della radio di oggi e dei nuovi media che vedrà la partecipazione del professore e massmediologo Peppino Ortoleva insieme a Carola Haupt e Ilaria Gadenz di Radio Papesse e con Enzo Brogi presidente del Corecom Toscana.

Il festival del fumetto - All’interno di Stella Rossa quest’anno ci sarà spazio anche per uno speciale “mini-festival del fumetto indipendente” organizzato da BLIFF! (la Biblioteca del Libro Illustrato e del Fumetto di Firenze). Tanti banchetti autogestiti, presentazioni e laboratori per i più piccoli verranno organizzati all’interno del Festival  del fumetto indipendente e autoprodotto!

Il ristorante - Anche quest’anno, durante i 4 giorni del festival, sarà attivo lo spazio A CASA DEL POPOLO: il ristorante a cura dei volontari e delle volontarie dei Circoli Arci di Firenze e provincia. Ogni sera della Stella Rossa Fest sarà infatti possibile assaggiare a prezzi popolari i menù più tradizionali e prelibati del nostro territorio, orgogliosamente conservati e tramandati nei decenni dalle brigate culinarie dei Circoli Arci fiorentini! Lo spazio ristorante sarà aperto tutte le sere e non è prevista la prenotazione.

Per ulteriori informazioni: https://www.arcifirenze.it/