Città di Firenze
Home > Webzine > Primopiano > Carnevale Firenze 2024: due giorni in maschera con parata in sinergia con Venezia e Viareggio
venerdì 19 aprile 2024

Carnevale Firenze 2024: due giorni in maschera con parata in sinergia con Venezia e Viareggio

27-01-2024
Il Carnevale di Firenze riparte in questo inizio 2024, forte di una straordinaria sinergia che unisce le più importanti tradizioni delle "capitali" delle feste in maschera: Venezia e Viareggio.

I prossimi 27 e 28 gennaio è infatti in programma la nuova edizione della Festa, nella città che tenne a battesimo nel XV secolo una tradizione divenuta poi particolarmente amata dalla famiglia Medici. I festeggiamenti erano infatti accompagnati da “canti” che divennero un genere prediletto da Lorenzo il Magnifico, come testimonia “Il trionfo di Bacco ed Arianna”.

Dopo il successo dell'ultima edizione (pre-Covid) che registrò una straordinaria partecipazione di pubblico, sia per il Gran Ballo che nella Parata di Carnevale, per l’edizione 2024 il Comitato d’onore dell’associazione "Il Carnevale di Firenze", presenta il tema “Regine a Palazzo - Il Potere della gioia”.

Una due giorni che si aprirà la sera del 27 gennaio con il Gran Galà in maschera nel Salone de’ Cinquecento di Palazzo Vecchio, grazie alla creatività di Antonia Sautter - ideatrice del celebre Ballo del Doge di Venezia -, cui seguirà il Gran Ballo nel Cortile della Dogana.

Il 28 gennaio è in programma una sfilata di gruppi provenienti da tutta Italia che, partendo da Santa Maria Novella, raggiungeranno piazza della Signoria per un’iniziativa aperta gratuitamente al pubblico e un concorso per le Maschere più creative, con premi alle categorie “Mascheramento singolo”, “Mascheramento di coppia”, “Mascheramento di gruppo” e “Juniores” per i più piccoli.

I vincitori verranno decretati da un Giurì che attenderà l’arrivo del corteo sull’Arengario di Palazzo Vecchio in un clima di musica e divertimento popolare.

“Dopo il successo del 2020, abbiamo voluto riprendere questo evento che rilancia la storica tradizione fiorentina del Carnevale legata alla famiglia Medici - ha detto la vicesindaca e assessora alla Cultura Alessia Bettini -. Un’occasione straordinaria per vedere sfilare nelle strade del centro storico le maschere più belle, rendendo omaggio a figure come Caterina de’ Medici, Maria Luisa de’ Medici, Eleonora da Toledo e tante altre. Ma anche un modo per rinnovare la collaborazione con il Carnevale di Viareggio e Venezia e per contribuire con eventi di interesse culturale a indirizzare i flussi turistici anche fuori stagione”.

"E’ per noi una grande gioia poter annunciare la ripartenza di questa festa immaginifica, che fa parte del Dna di Firenze. Feste, intrattenimento e divertimento per tutti, in un clima di ilarità e gioia. Desideriamo ringraziare le Istituzioni e i partner per aver consentito al nostro team di poter realizzare questo evento che nasce con l’obiettivo di recuperare appieno una tradizione del territorio e rappresentare così, in un prossimo futuro, un richiamo per trascorrere giorni di letizia a Firenze anche nel periodo invernale”, dichiarano i vertici dell’Associazione “Il Carnevale di Firenze”.

Parte del ricavato verrà destinato alle attività di Villa Lorenzi e a You Foundation - Education for Children in Need - che opera in diretto contatto con l’Unesco.

Fonte: www.comune.fi.it (Ufficio Stampa)