Home > Informazioni > Volontariato & Pace > Fondazione Biagioni Borgogni Onlus dona 20.000 Euro all' A.T.T. per il progetto Mai Soli
martedì 20 novembre 2018

Fondazione Biagioni Borgogni Onlus dona 20.000 Euro all' A.T.T. per il progetto Mai Soli

17-01-2018

La Fondazione Biagioni Borgogni Onlus dona 20.000 Euro all'Associazione Tumori Toscana A.T.T. per la realizzazione del progetto Mai Soli.

L’iniziativa consiste nell’attivare un programma specifico per prendersi cura delle famiglie di pazienti affetti da tumore dove è presente altro familiare con malattia cronica, disabilità o dove sia presente un disagio economico.

L’assegno è stato ufficialmente consegnato al Presidente dell’A.T.T. Giuseppe Spinelli dal Comm. Marcello Tredici e dal Rag. Giancarlo Mercati, Presidente e Vice-Presidente della Fondazione nata nel 2015 per commemorare e ricordare nel tempo il Geometra Rino Biagioni e la moglie Signora Maruska Borgogni.

“La Fondazione Biagioni Borgogni Onlus - hanno dichiarato il Comm. Tredici e il Rag. Mercati -  che ha per scopo principale di diffondere e promuovere attività di ricerca in campo oncologico e di cura e assistenza di pazienti oncologici -anche in fase avanzata- è ben lieta di erogare un contributo di 20.000 Euro a favore dell’A.T.T. per la realizzazione del progetto Mai Soli.”

“Questo contributo – hanno aggiunto- è anche un riconoscimento da parte del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Biagioni Borgogni Onlus per il quotidiano lavoro svolto dall’A.T.T. Contributo di una importante Fondazione Toscana a favore di una importante Associazione Toscana che dal 1999 si dedica al servizio di Cure Domiciliari Oncologiche con passione e professionalità”.

“Siamo estremamente grati – ha detto il Presidente Spinelli -per l’intervento della Fondazione Biagioni-Borgogni che già in passato aveva sostenuto l’attività della nostra Associazione”.

“Grazie a questo generoso contributo - ha proseguito il Dottor Spinelli – potremo attivare un programma specifico per prendersi cura dei malati di tumore in famiglie particolarmente bisognose di aiuto. Il cancro, infatti, è una malattia di un'intera famiglia e non di un singolo paziente e su questo principio si basa la strategia di intervento di A.T.T. a favore della famiglia in toto”. “A nome di tutta l’A.T.T. ringrazio di cuore la Fondazione Biagioni-Borgogni per questo nuovo, ulteriore attestato di stima” ha concluso Spinelli.

Info: www.associazionetumoritoscana.it