Home > Informazioni > Volontariato & Pace > "Wake up!", lo spot vincitore sulla promozione del volontariato per il concorso "I Will!"
domenica 08 dicembre 2019

"Wake up!", lo spot vincitore sulla promozione del volontariato per il concorso "I Will!"

07-05-2019
"Un vero e proprio corto con tutti gli elementi narrativi tipici del racconto 'a due facce'": è questa la motivazione con la quale è stato decretato il vincitore del progetto "I Will!", Nicholas Baldini, ventiduenne aretino, con il suo video spot "Wake up!". Il concorso, indetto da Fondazione Arezzo Wave Italia con il contributo di Regione Toscana - Giovanisì, il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e in collaborazione con Cesvot, ha visto come protagonisti artisti toscani under 35, con 29 video provenienti da tutta la regione. L'obiettivo era realizzare un video-spot della durata di 30 secondi finalizzato alla promozione del volontariato, utilizzando le forme artistiche che più prediligono come la musica, le immagini, le parole, il disegno, la pittura, il fumetto, la poesia, la canzone, la recitazione.

Presso la sede Cesvot si è svolta la proiezione degli spot dei 10 finalisti che ha portato la giuria a premiare Nicholas Baldini, videomaker e fotografo diplomato al Liceo Artistico di Arezzo, il quale si è aggiudicato il premio di 3.000 euro che gli organizzatori del concorso avevano messo in palio. A consegnare il premio il cantante della Bandabardò, e testimonial del concorso, Erriquez che ha commentato così la sua partecipazione: "Quella di I Will è stata una bellissima esperienza. C'è bisogno id premiare la creatività solidale, l'immagine emotiva, la comunicazione amorosa. Il volontariato è gioia, orgoglio, soddisfazione. Diciamolo, filmiamolo, premiamolo!". Nicholas Baldini è riuscito con poche immagini a rendere efficace il suo video e immediato il messaggio che voleva comunicare. Il video, diviso a metà sullo schermo che proietta due diverse immagini, rappresenta la possibilità di scegliere, di trasformare abitudini virtuali in azioni reali e positive. Lo spot è stato definito ben curato nei dettagli, nei ritmi e nelle cadenze, senza eccedere troppo al "giovanilismo di facciata". Un prodotto filmico completo, che è riuscito a comunicare come l'azione volontaria faccia del bene a chi la riceve ma anche a chi la fa.

"Il nostro progetto I Will! - dichiara Mauro Valenti presidente della Fondazione Arezzo Wave Italia - è una speranza come quella di tantissimi giovani di cambiare il mondo dei grandi e farlo più bello per tutti. So che per molti partecipanti realizzare il video p stato un primo gesto di volontariato e le buone azioni si sa sono contagiose, mi auguro quindi che il prossimo anno I Will contamini e sconfigga l'indifferenza e la solitudine reale e digitale. oltre a fare i miei più affettuosi complimenti al vincitore Nicholas Baldini - conclude Valenti - voglio ringraziare di cuore le centinaia di ragazzi e ragazze, tra sceneggiatori registi attori montatori musicisti fotografi disegnatori e comprase, che ci hanno regalato la loro gioia e creatività. Bravi tutti!".

Per ulteriori informazioni: www.arezzowave.com/concorso-iwill/

Jessica Bernardi