Home > Informazioni > Volontariato & Pace > Evento di beneficenza dedicato a Isadora Duncan a Villa Bardini
mercoledì 23 ottobre 2019

Evento di beneficenza dedicato a Isadora Duncan a Villa Bardini

04-07-2019
L'evento benefico dedicato a Isadora Duncan è in programma giovedì 4 luglio, alle ore 19.00, a Villa Bardini (Costa San Giorgio 2, Firenze) in occasione della mostra ‘A passi di Danza - Isadora Duncan’.  A introdurre la visita nel mondo della ballerina americana sarà Carlo Sisi, co-curatore della mostra e Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Firenze. La serata, condotta da Carlo Carletto Nicoletti, proseguirà poi con aperitivo e cena, preceduti dall’assolo ‘Frangente’ di Angela Torriani Evangelisti di Versilia Danza, in omaggio alla figura e alla personalità di Isadora Duncan.

L'evento è promosso dalla Fondazione Foemina Onlus (Fondazione per la maternità e la salute della donna e del neonato) per  raccogliere fondi a favore del laboratorio di sartoria ‘Ri-cucire’ nell’ambito del progetto educativo ‘Rondini’ per le mamme accolte con i loro bambini presso l’Istituto degli Innocenti, e dell’attività di sostegno psicologico per i disturbi alimentari nell’adolescenza, organizzata dall’Associazione Conversando Onlus.

'Ri-cucire' è un'iniziativa frutto dell'accordo di collaborazione tra Istituto degli Innocenti, Fondazione CR Firenze, Fondazione Foemina e Associazione OMA - Osservatorio dei Mestieri d’Arte. Il corso è dedicato alle madri ospiti delle strutture di accoglienza degli Innocenti, partito lo scorso aprile, sta raggiungendo l’obiettivo di aiutare le donne ad affrontare le proprie paure e insicurezze e dunque ‘ricucire’ la quotidianità. Le lezioni si articolano in tre ore, dalle 9 alle 12, dal lunedì al venerdì per cinque mesi. L’Associazione OMA ha messo a disposizione la propria esperienza nel campo dell’artigianato per ricercare figure altamente specializzate per occuparsi dei corsi e della didattica, grazie al contributo di Fondazione CR Firenze.  

Conversando Onlus è un’associazione di genitori che si occupa di dare sostegno ad altri genitori e familiari di persone affette da Disturbi del Comportamento Alimentare (anoressia, bulimia, bed, etc.) che interessano in Italia un grande numero di ragazze dalla pre-adolescenza all’età avanzata. Soltanto sul territorio fiorentino si registrano oltre 3.000 casi.  Nello specifico, il ricavato di questa serata destinato all’Associazione servirà a sostenere l’impegno professionale di due psicologhe altamente specializzate, che collaborano con il centro Disturbi Alimentari della USL Toscana centro con sede ad Empoli, per la rieducazione alimentare delle ragazze bulimiche.

Alla fine dell’evento è prevista una speciale lotteria di beneficenza grazie alla generosità di maestri artigiani del network OMA e alla sensibilità di aziende e partners d’eccezione di Fondazione Foemina. Inoltre sarà messa all’asta un’opera della pittrice Monica Giarrè dedicata alla ballerina americana.

Per partecipare all'evento è necessario sostenere un contributo minimo di 70 euro a persona, il cui pagamento potrà essere effettuato presso la segreteria della Fondazione in via Masaccio 167, tel. 055.583840 o con bonifico bancario intestato a Fondazione Foemina Onlus Banca Intesa, ag. Firenze 35, IBAN: IT 08I0306902910000000001025, causale “Evento 4 luglio 2019”.

Per maggiori informazioni: www.osservatoriomestieridarte.it