Home > Informazioni > Volontariato & Pace > Incontri tra territorio, arte e natura all'Educatorio del Fuligno
domenica 23 febbraio 2020

Incontri tra territorio, arte e natura all'Educatorio del Fuligno

06-12-2019

All’Educatorio. Incontri tra territorio, arte e natura è il titolo della nuova edizione della rassegna ideata dall’Associazione Insieme per San Lorenzo in collaborazione con ASP Montedomini Firenze. Quattro appuntamenti dedicati al rapporto tra uomo e natura, tra città e territorio, raccontato attraverso la musica, la letteratura, l’arte e la creatività. Dopo i primi incontri, organizzati nel mese di maggio,  di via Faenza torna a ospitare un ciclo di eventi, a ingresso libero, che coinvolgono associazioni, istituzioni e realtà formative attive sul territorio e impegnate in vari progetti culturali e didattici.

La rassegna prende il via venerdì 6 dicembre (ore 17.30) con il concerto Dialogo tra due mondi: sulle note di Haydn e Dvorak, protagonista il Quartetto Leonardo con Sara Pastine e Fausto Cigarini ai violini, Salvatore Borrelli alla viola, e Lorenzo Cosi al violoncello. In programma: Quartetto op. 76 n.2 “Le quinte“ di Franz Joseph Haydn, e Quartetto op. 97 “Americano” di Antonin Dvorak. Il concerto, a cura dell’Associazione Kelis, sarà introdotto da Francesca Napoli (ASP Montedomini Firenze) e Paola Besutti (Associazione Kelis).

Si prosegue giovedì 12 dicembre (ore 17.30) con Hortus Communis. Dialogo sulle aree verdi nel contesto urbano con Alberto Giuntoli, presidente della Società Toscana di Orticultura, Emanuele Pellicanò, direttore ASP Montedomini Firenze, Maria Pia Zaccheddu, della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio.  Un incontro che racconterà il legame tra aree verdi, luoghi di fede e spazi dal grande valore storico-artistico, che si trovano in contesti urbani. Evento a cura della Società Toscana di Orticultura.

Sabato 14 dicembre (a partire dalle ore 10) spazio all’ecologia e la creatività con l’evento Riciclare? Un ‘fumetto’ da ragazzi!. Una giornata dedicata ai più piccoli, alle prese con le buone pratiche della raccolta differenziata, ma anche con la possibilità di divertirsi tra i banchi della Scuola Comics con Francesca Carità, l’autrice di GHERD. La ragazza della nebbia. A tutti i bambini è richiesto di portare con sé una bottiglia di plastica o altro materiale da riciclare, consegnarlo agli Angeli del Bello, partner dell’iniziativa, e passare poi all’attività creativa. Evento a cura della Scuola internazionale Comics.

La rassegna si conclude, giovedì 19 dicembre (ore 17.30), con l’incontro Paesaggi. Città e luoghi della memoria e del cuore, a cura dell’Associazione Donne di carta (attiva della rete territoriale del Patto della lettura istituito dalla Regione Toscana). Protagonisti le persone libro di Firenze, Sesto Fiorentino, Arezzo, Pistoia, Valdarno impegnate nell’interpretazione di alcune delle più suggestive pagine della letteratura mondiale sul tema. Giulia D’Agata, flautista del liceo musicale Dante accompagnerà l’evento con musiche per flauto solo di Johann Sebastian Bach e Claude Debussy. A introdurre l’incontro Giulio Caselli (ASP Montedomini Firenze).

Ingresso libero

Per maggiori informazioni: https://www.facebook.com/insiemepersanlorenzofirenze/