Home > Informazioni > Volontariato & Pace > Voa Voa Onlus: appuntamento con la solidarietà al mercato "Natale in Villa Le Piazzole"
domenica 23 febbraio 2020

Voa Voa Onlus: appuntamento con la solidarietà al mercato "Natale in Villa Le Piazzole"

07-12-2019
Sabato 7 e domenica 8 dicembre 2019, con la partecipazione di Voa Voa Onlus, si terrà il terzo appuntamento con la solidarietà al bellissimo mercato artigianale Natale in Villa Le Piazzole (in via Gherardo Silvani 149/A) dalle ore 10.30 alle 19.30.

Per tutto il weekend i volontari della Onlus Amici di Sofia saranno presenti con uno stand informativo in cui sarà possibile informarsi sulle numerose attività di sensibilizzazione, sostegno alle famiglie con minori affetti da patologie neuro degenerative e finanziamento alla ricerca scientifica promosse da Voa Voa; diventare socio o rinnovare la tessera associativa e, in cambio di una donazione, prendere i deliziosi panettoni artigianali (classico, mandorlato e cioccolato) realizzati per l'associazione dal Forno Zini dell'Impruneta o uno degli altri gadget natalizi esclusivi per la maggior parte realizzati dalle volontarie di Voa Voa (addobbi per albero ricamati a mano, calde copertine in pile, portachiavi, bambole e orsetti)

Non poteva mancare il tradizionale appuntamento con il Mercato di Natale di piazza Santa Croce a Firenze. Annoverato nelle guide turistiche tra le mete natalizie più suggestive d'Italia. Lo stand Voa Voa sarà presente nel fine settimana del 13, 14 e 15 dicembre nella Casetta delle Associazioni gentilmente concessa da Confesercenti, con orario 9.00-22.00.

A concludere la maratona solidale per l'avvento del Natale 2019 sarà l'ospitata della nostra Onlus al Centro commerciale I Gigli di Campi Bisenzio dove i volontari Voa Voa saranno presenti con lo stand informativo e di raccolta fondi dal 16 al 22 dicembre.

Tutto il ricavato degli eventi natalizi promossi da Voa Voa Onlus sarà destinato al progetto di crowdfunding Gocce di Speranza:
«Ad un anno dall'avvio della campagna Gocce di Speranza -spiega il presidente di Voa Voa Onlus Guido De Barros-, grazie all'aiuto di tantissimi donatori, per lo più persone comuni che hanno capito e sposato la nostra mission, arriveremo a coprire lo straordinario obiettivo di 150.000 euro, con i quali potremo ragionevolmente avviare il progetto nel 2020. Il che significa che, attraverso il lavoro del Laboratorio di Screening neonatale del Meyer, offriremo ai 75.000 neonati della Toscana, per i 3 anni di progetto pilota, il test di diagnosi precoce della MLD. E per la prima volta nella storia di questa terribile patologia neuro degenerativa, potremo intervenire in tempo e sarà possibile curare e salvare un primogenito.»

Per maggiori informazioni: www.voavoa.org 

JB