Home > Informazioni > Volontariato & Pace > La Cultura della Memoria della Città di Firenze: tre incontri in diretta streaming
mercoledì 21 aprile 2021

La Cultura della Memoria della Città di Firenze: tre incontri in diretta streaming

22-01-2021
L'Assessorato alla Cultura della Memoria del Comune di Firenze propone tre incontri in diretta streaming sul canale YouTube https://www.youtube.com/user/comunefirenze  in occasione del Giorno della Memoria. Si inizia venerdì 22 gennaio 2021 alle ore 15.00 con l'appuntamento "Memoria e Legalità", il confronto tra rappresentanti istituzionali, del terzo settore e del mondo economico e produttivo, coordinato da Giuseppe Quattrocchi consigliere speciale del sindaco per la Legalità. Il secondo appuntamento è in programma martedì 26 gennaio 2021 (sempre alle ore 15.00) sul tema "Fede, Dialogo e Memoria" in cui le Confessioni Religiose si confronteranno sul tema della memoria. L'ultimo appuntamento in programma venerdì 29 gennaio 2021 alle ore 15.00 sarà invece dedicato a "Memoria, Territorio e Impegno", il confronto tra amministratori promosso in collaborazione con ANED - Associazione Nazionale Ex Deportati e ANPI - Associazione Nazionale Partigiani d'Italia.

"In questo tempo così particolare nel quale siamo costretti a limitare le tante iniziative che potremmo organizzare per onorare il Giorno della Memoria – spiega l'assessore alla cultura della Memoria Alessandro Martiniho pensato di organizzare una serie di appuntamenti, sul canale Youtube del Comune, per proporre di focus specifici sui vari aspetti che riguardano anche le mie altre deleghe. Per esempio per quanto riguarda la cultura della legalità, ho voluto richiamare il valore del far memoria attraverso alcuni approfondimenti sul percorso di norme e legislazione che, a partire dagli anni 20-30 del secolo scorso, che in qualche modo contribuì alla tragedia che onoriamo nel Giorno della Memoria. Negli altri appuntamenti approfondiremo gli aspetti legati al ruolo delle diverse confessioni religiose nella costruzione di comunità capaci di fare giusta memoria per guardare al futuro con sguardi positivi e l’impegno odierno degli amministratori, responsabili della vita pubblica sul territorio, insieme alle associazioni come Aned e Anpi per mantenere vivi i valori su cui si fonda la nostra comunità soprattutto verso le nuove generazioni".

L'evento clou sarà ovviamente nella giornata di mercoledì 27 gennaio 2021 quando, al Memoriale di Auschwitz si svolgerà una cerimonia a porte chiuse (con diretta Youtube dalle ore 11.00) con il sindaco Dario Nardella, il prefetto Alessandra Guidi, rappresentanti della Regione Toscana, delle associazioni Aned (Associazione nazionale ex deportati), Anei (Associazione nazionale ex internati militari), Anvcg (Associazione nazionale vittime civili di guerra) e della Comunità ebraica.

Per maggiori informazioni: www.comune.fi.it