Città di Firenze
Home > Informazioni > Volontariato & Pace > Soroptimist Firenze Due: "Occhio della città intelligente", App su Dante per non vedenti
domenica 21 luglio 2024

Soroptimist Firenze Due: "Occhio della città intelligente", App su Dante per non vedenti

08-03-2021
In occasione dei 700 anni dalla morte di Dante il Club femminile Soroptimist Firenze Due ha implementato l’App "Occhio della Città intelligente" con i contenuti di tre percorsi danteschi in città che intendono permettere a ipovedenti, non vedenti (ma anche turisti e cittadini) di muoversi in modo autonomo seguendo descrizioni e spiegazioni, lette e leggibili su smartphone e tablet.

“Tali percorsi, fruibili anche a distanza -spiega Gloria Giudizi, presidente del Club Soroptimist Firenze Due- illustrano monumenti, case torri, lapidi, legati alla vita del Poeta e alla Commedia, raccontano la struttura dei monumenti, descrivono le immagini, indicano con precisione la posizione delle lapidi. Il Primo percorso parte dal Battistero per arrivare a Santa Croce, indicando tra l’altro i più antichi ritratti del Poeta, le statue, i luoghi a lui cari, il cenotafio, le lapidi coi versi della Commedia. Dura circa un’ora. Il secondo, anch’esso di circa un’ora di percorrenza, ruota intorno al quartiere dantesco, che vede il suo fulcro nella casa-museo detta di Dante. Il terzo, di circa 30 minuti, parte da via del Corso per arrivare al palagio dell’Arte della Lana, sede della Società Dantesca, nell’omonima via, raccontando case torri e palazzi interessati dalle faide tra guelfi e ghibellini”.

Nella stessa App è presente un analogo percorso nella città dantesca di Ravenna, realizzato dai club Lions ravennati.

Occhio della città intelligente è un’applicazione per smartphone e tablet, gratuita, promossa dal Distretto Lions Club Toscana (108LA) e dal Leo Club in parternariato con il Centro per la Disabilità dell’Università di Firenze, che consente ai non vedenti e agli ipovedenti – che possono gestirla attraverso comandi vocali - di muoversi in modo autonomo all’interno della città. In particolare l’applicazione si integra con i navigatori installati sullo smartphone per selezionare una destinazione attingendo a una rubrica di preferiti o a un elenco di POI (Point of Interest) nelle vicinanze.

L'App, è in grado di fornire numerose informazioni utili per persone con problematiche visive –ma anche per gli anziani, per persone non madrelingua, turisti e per chiunque abbia bisogno di conoscere punti di interesse a Firenze come famacie, fermate autobus, taxi, punti wifi, uffici, strutture sanitarie, monumenti e gli edifici più importanti. E’ poi concepita nell’ottica di possibili integrazioni in occasione di particolari eventi, come, appunto, la ricorrenza dantesca.

L’App, che tra breve verrà inserita tra le App del Comune di Firenze e presentata nel sito del Comune tra gli eventi legati alla ricorrenza dantesca, è spiegata anche andando su
www.700dantefirenze.it/eventi/app-su-percorsi-danteschi-della-commedia-a-firenze-per-ipovedenti-non-vedenti-turisti-e-cittadini

Il Club Soroptimist Firenze Due presenterà l’App in occasione del convegno su “L’associazionismo femminile, una storia di donne attive” che si terrà il 9 luglio per celebrare il Trentennale del Club, celebrazione posticipata a causa della pandemia in corso. In tale occasione sarà presentato anche il libro Soroptimist Firenze Due, una storia in divenire, che raccoglie i ricordi delle socie Fondatrici e delle Presidenti, gli articoli che hanno parlato dei progetti e degli eventi del Club, un Archivio di documenti e immagini della vita di Club.

Per maggiori informazioni: www.soroptimist.it/club/firenze-due/ 

C.D.B.