Home > Informazioni > Volontariato & Pace > Festival dei Diritti: "Play", il concerto del Femfestival alla Manifattura Tabacchi di Firenze
giovedì 09 dicembre 2021

Festival dei Diritti: "Play", il concerto del Femfestival alla Manifattura Tabacchi di Firenze

27-11-2021
Sabato 27 novembre 2021, alle ore 17.30, l’appuntamento culmine del Femfestival di AMAT - Accademia Musica Arte Teatro, dal titolo "Play", inserito all’interno del Festival dei Diritti del Comune di Firenze, si svolgerà nell’Atelier Festa della Manifattura Tabacchi (Via delle Cascine, 35). Interverranno Cristina Giachi, presidente della Commissione cultura del Consiglio Regionale Toscano e Benedetta Albanese, assessora alle Pari opportunità del Comune di Firenze. Il Femfestival è appoggiato dal Consiglio Regionale Toscano e patrocinato dai Comuni di Firenze, Siena, Scandicci e dal Consolato Onorario del Burkina Faso a Firenze.

Presentato dalla giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica Loredana Lipperini, l’evento prevede la partecipazione - in presenza e da remoto - delle compositrici finaliste del Concorso internazionale “Donne Compositrici”. A valutare i brani una giuria internazionale, formata da Ekaterina Kozhevnikova (Russia), Concetta Anastasi, Caterina Calderoni (Italia), Linda Dusman (USA), Katharina Nohl (Germania), Barbara Rettagliati (Italia-Svizzera), Adeline Wong (Malesia). Le concorrenti che hanno ottenuto la possibilità di vedere rappresentato il proprio brano in concerto provengono da Argentina, Cina, Corea del Sud, Iran, Italia, Russia, Taiwan. Al termine della serata, verranno proclamate le due artiste vincitrici del primo premio assoluto per ciascuna categoria. I brani in finale sono stati selezionati tra più di cento partiture provenienti da oltre 35 Paesi nei cinque continenti; questi lavori rappresentano la profonda ricerca creativa che nel campo della composizione è in atto a livello globale, sintesi tra estetica, scuola di tradizione e contemporaneità. Non è un caso che la Manifattura Tabacchi apra le porte a questa iniziativa: luogo della “rigenerazione” per eccellenza, è da sempre orientato al dialogo con la cultura contemporanea. L’Atelier Festa, spazio suggestivo proprio per la sua versatilità e contemporaneità, ospiterà l’Unconventional Orchestra di Amat diretta da Concetta Anastasi, con le voci soliste di Federica Cassati e Keren Davidovich.

Il Femfestival nel suo insieme è un evento artistico, ma anche molto di più: un’occasione per parlare di donne in arte, di giovani, di nuove tecnologie, di dialogo interculturale e di divulgazione. È frutto della collaborazione, a vario titolo, di diversi soggetti culturali del territorio toscano con Amat: il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze, La Filarmonica di Firenze “Rossini”, Rete Toscana Classica, l’Associazione “Amici di Pietro Annigoni per la solidarietà fra i popoli Onlus”, il Centro internazionale studenti “Giorgio La Pira”. Il team artistico e organizzativo interno ad Amat è formato da Francesca Lazzeroni, Concetta Anastasi, Barbara Rettagliati, Costanza Renai, Anna Menichetti, Mattia Giovannini, Lucia Maggi, Tazio Borgognoni, Giuseppe Alessio D’Inverno, Martina Bandieri, Sonia Girardi, Marco Lunghi. Il progetto audio-luci è di Mokke’s backline.

Video: https://youtu.be/Q5PImHuwt5U 

Per ulteriori informazioni: www.amatlab.com