Home > Informazioni > Volontariato & Pace > "Pallium Day", incontri su accessibilità e assistenza domiciliare al Tepidarium del Roster
domenica 02 ottobre 2022

"Pallium Day", incontri su accessibilità e assistenza domiciliare al Tepidarium del Roster

26-09-2022

Lunedì 26 settembre 2022 è "Pallium Day" al Tepidarium del Roster di Firenze, in via Bolognese: tavole rotonde sui temi dell’accessibilità e assistenza domiciliare, musica, premiazioni e un aperitivo per festeggiare insieme gli oltre 20 anni di attività della onlus che dal 2001 fornisce assistenza a persone gravemente ammalate, disabili e anziani e che da sempre si batte per un miglioramento delle condizioni di vita delle persone più fragili, non solo fra le mura domestiche ma anche nel contesto urbano

Partenza alle 16 con il saluto delle autorità (saranno presenti le assessore all’educazione e welfare e all’urbanistica e ambiente) e la presentazione delle attività di Pallium. A seguire, il convegno "L'accessibilità dalla casa alla città" sarà l’occasione per l’associazione di presentare "Firenze per tutti", iniziativa che ha preso forma grazie a  Fondazione CR Firenze, all’interno del bando Social Innovation Jam III. Il progetto è partito ad aprile con una campagna di crowdfunding grazie alla quale sono stati raccolti 7.000€, raddoppiati dalla Fondazione CR Firenze, che andranno a finanziare la realizzazione di installazioni temporanee in luoghi simbolo della città di Firenze per renderla una città accessibile a tutti. Il progetto, realizzato in collaborazione con tre giovani under 35: Eletta Naldi (architetto e dottoranda in Architettura); Federica Avagnano (laureata in Lettere, e impegnata nel settore non profit) e Sara Degl’Innocenti (laureata in Scienze e tecniche psicologiche) e con la partecipazione attiva di studenti del dipartimento di Architettura dell’ Università di Firenze, proporrà soluzioni nuove e creative per facilitare la fruibilità degli spazi pubblici. Dopo il convegno, il Pallium Day proseguirà alle 17.30 con l’intrattenimento musicale del trio d’archi Glissè che suonerà brani di colonne sonore da film. Alle 18 presentazione e premiazione dei volontari Pallium, conclusione alle 19 con un aperitivo conviviale.

Dichiara Valeria Cavallini, Dott.ssa oncologa e medico responsabile dell’Associazione Pallium, nonché fondatrice dell’Associazione: “Abbiamo sentito la necessità di organizzare questa giornata per diversi motivi tutti legati alla nostra attività principale che è l’assistenza domiciliare ai malati. In primo luogo presenteremo il progetto Firenze per tutti sostenuto dalla Fondazione CRF e in collaborazione con la facoltà di Architettura di UNIFI e con il Comune di Firenze. Il progetto prevede la realizzazione di supporti che facilitano l’accessibilità ai pazienti disabili e verranno installati in alcune piazze di Firenze. L’accessibilità è un tema caro alla nostra associazione: molti dei nostri assistiti  non sono autosufficienti o devono misurarsi con la riduzione progressiva della loro autonomia funzionale. Tutte le attività di Pallium, escluse quelle sanitarie di medici, infermieri e fisioterapista, sono condotte da volontari. L’iniziativa darà rilievo alla loro presenza essenziale, fatta di impegno e passione e vorrà condividere un momento piacevole insieme. Naturalmente con gli intervenuti si parlerà delle varie attività dell’associazione”.

Pallium è una O.d.V, fondata a Firenze nel 2001 con gli obiettivi statutari di fornire assistenza domiciliare e di diffondere la cultura della solidarietà. Il servizio cardine di tutta l’attività dell’associazione è l’assistenza sanitaria specialistica domiciliare. Pallium assiste malati oncologici, malati affetti da patologie neurologiche degenerative (SLA) ed anziani affetti da gravi patologie, grazie all'impegno congiunto di medici, infermieri, fisioterapisti e volontari.

Per maggiori informazioni: https://palliumonlus.org