Home > Informazioni > Volontariato & Pace > "Guida la tua vita", serata di beneficenza dell'Associazione Gabriele Borgogni al Tuscany Hall
venerdì 02 dicembre 2022

"Guida la tua vita", serata di beneficenza dell'Associazione Gabriele Borgogni al Tuscany Hall

02-12-2022
Ritorna l’annuale raccolta fondi ‘Guida la tua vita - La sicurezza stradale è una questione di testa’ dell’Associazione Gabriele Borgogni Onlus, che prenderà il via nell’ambito della serata di beneficenza, che si terrà venerdì 2 dicembre 2022 alle ore 20.00 al Tuscany Hall di Firenze (Lungarno Aldo Moro). L’evento, che prevede anche la cena, sarà condotto da Andrea Agresti (Le Iene) ed Eva Edili (speaker Radio 102.7 e Lady Radio) e vi parteciperanno istituzioni locali e nazionali oltre a vari ospiti del mondo dello spettacolo. Alla cena, tra gli ospiti, saranno presenti Lorenzo Baglioni, Wikipedro e Gianfranco Monti.
L’iniziativa è stata presentata a Palazzo Vecchio dal sindaco Dario Nardella, dalla presidente dell’Associazione Valentina Borgogni, dal chitarrista e compositore Finaz e da Carletto DJ. Andrea Agresti, invece, è intervenuto con un video saluto.

I fondi che saranno raccolti serviranno per finanziare quattro progetti per il 2023: il progetto psicologico per i familiari di vittime della strada e per gli operatori di Polizia quando avviene un sinistro mortale in area metropolitana di Firenze; il progetto di Pet Therapy nel reparto di Unità Spinale di Firenze; l’aiuto nell’acquisto di protesi per persone economicamente svantaggiate e il concorso campagna pubblicitaria al Liceo artistico di Firenze per la guida in stato di ebbrezza.

“Sono progetti belli e apprezzabili - ha detto il sindaco Nardella - che affrontano il tema della sicurezza stradale a 360 gradi e lo fanno attraverso iniziative molto originali come quella legata alla Pet Therapy. Ringrazio Valentina e tutti i promotori dell’associazione Borgogni perché la loro attività si inserisce nella nostra strategia sui temi della sicurezza stradale”. “Negli ultimi 8 anni abbiamo avuto 20mila feriti e 97 morti sulle strade per incidenti stradali ed è un dato terribile - ha concluso il sindaco -. Apprezzo molto questa iniziativa e sono felice di poter garantire il sostegno del Comune”.

“È un appuntamento annuale ormai da 18 anni - ha detto la presidente Valentina Borgogni -, che ha acquistato sempre più importanza nel corso del tempo. Anche quest’anno saranno tante le Istituzioni e le personalità che parteciperanno alla serata di beneficenza, con la quale finanzieremo progetti di sicurezza stradale. Abbiamo un servizio molto bello con il Comune di Firenze e l’ordine degli psicologi della Toscana grazie al quale c’è un supporto psicologico h24 ai familiari che subiscono una perdita sulla strada e agli operatori di Polizia municipale”. “Inoltre, tramite un bando della Fondazione CR Firenze partirà il 16 novembre un crowdfunding per estendere questo servizio nell’area metropolitana fiorentina - ha spiegato la presidente dell’Associazione Borgogni -. Non solo, cercheremo anche di aiutare i ragazzi che hanno subito un incidente stradale, senza dimenticare l’educazione alla sicurezza stradale, che è un tassello importante sul quale lavoriamo da anni a Firenze”.

L’Associazione Borgogni nasce nel 2004 in seguito alla morte di Gabriele, ucciso da un automobilista che, guidando in stato di ebbrezza, ha ignorato un semaforo rosso. Fondata da Valentina Borgogni, in ricordo del fratello, l’Associazione fornisce assistenza a tutti coloro che sono stati vittime di un incidente stradale, da quella legale, a quella medica e riabilitativa. Inoltre, l’Associazione attua da quasi vent’anni attività di educazione stradale nelle scuole di ogni ordine e grado, in collaborazione con le Istituzioni locali e nazionali. Ha contribuito a redigere la prima bozza della Legge sull'omicidio stradale. Da qualche anno l’Associazione Borgogni si costituisce parte civile in molti processi, al fianco di tanti genitori che hanno perso i loro figli. Nel 2015 ha promosso, in Toscana, l’Osservatorio regionale sulla sicurezza stradale, che ogni anno intende promuovere progetti e iniziative sul tema. Progetto che sta portando avanti anche a livello nazionale, con la Commissione Trasporti alla Camera.

Fonte: www.comune.fi.it (Ufficio Stampa)