Città di Firenze
Home > Informazioni > Volontariato & Pace > "Avvicinarsi al femminismo", conferenza sui "Dati" di Donata Columbro al MAD di Firenze
domenica 21 luglio 2024

"Avvicinarsi al femminismo", conferenza sui "Dati" di Donata Columbro al MAD di Firenze

16-04-2024

Martedì 16 aprile 2024, dalle ore 17.00 alle 18.30, la Sala Ketty La Rocca del MAD - Murate Art District di Firenze, in piazza delle Murate, ospita la conferenza sui "Dati" di Donata Columbro per il ciclo "Avvicinarsi al femminismo", a cura di Smile Toscana in collaborazione con Proteo Fare Sapere Toscana. L'incontro è un nuovo appuntamento della rassegna “Una lotta senza tempo” promossa da Cgil Toscana e nazionale, Spi Cgil Toscana e nazionale e Fondazione Valore Lavoro per celebrare il 70° anniversario della Conferenza Nazionale della Donna Lavoratrice.

Come possono i dati aiutarci a produrre cambiamento? Innanzitutto è necessario capire che i dati hanno dei limiti: il modo in cui vengono raccolti, elaborati e diffusi è tutt’altro che neutro. Il femminismo dei dati è un approccio alla scienza del dato basato sul femminismo intersezionale, ovvero che guarda all’intera società e alle dinamiche di potere e privilegio. Il fatto che vengano raccolti dei dati su un certo argomento, o non raccolti, è una questione di dinamiche di potere. Il data feminism cerca di individuare chi detiene il potere della raccolta dati, dell’analisi e della visualizzazione e si interroga su chi è beneficiato dall’esistenza di quei dati o dalla non esistenza di quei dati e su chi invece è discriminato.

Donata Columbro, giornalista e Data Humanizer, racconta i dati per farli diventare più umani e insegna a leggerli e capirli perchè siano alla portata di tutt* anche di chi non ci lavora. Ha una rubrica sul quotidiano La Stampa, Data Storie, e collabora con L’Essenziale e Uppa magazine. Ha pubblicato per Quinto Quarto Edizioni il suo primo libro, Ti Spiego il Dato (2019) e Dentro l’algoritmo per effequ (2022). E’ docente di Data Visualization all’università IULM e di Data Journalism al Master di Giornalismo di Torino.

L’iniziativa essendo realizzata in collaborazione con Proteo Fare Sapere Toscana, soggetto qualificato per l’aggiornamento (Direttiva 170/2016), è riconosciuta come formazione del personale scolastico, ai sensi dell’art. 36 CCNL 2019/2021 del Comparto Istruzione e Ricerca, con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi vigente nei diversi gradi scolastici e come formazione e aggiornamento dei Dirigenti Scolastici ai sensi dell'art. 15 CCNL 08/07/2019 Area Istruzione e Ricerca. Pertanto, previa iscrizione, potrà essere rilasciato un attestato di partecipazione che sarà inviato per e-mail.

Per maggiori informazioni: www.unalottasenzatempo.it