Home > Webzine > Sport > La coppa degli Europei in mostra nel Cortile di Michelozzo a Palazzo Vecchio
venerdì 24 settembre 2021

La coppa degli Europei in mostra nel Cortile di Michelozzo a Palazzo Vecchio

01-09-2021
La coppa vinta della Nazionale azzurra agli Europei sarà esposta a Palazzo Vecchio mercoledì 1 e giovedì 2 settembre 2021. Il trofeo sarà nel Cortile di Michelozzo e visibile a ingresso libero negli orari di apertura del Palazzo, dalle 9 alle 19. Intanto Firenze omaggia la squadra italiana che sarà al Franchi per la partita contro la Bulgaria per le qualificazioni ai Mondiali con l’illuminazione straordinaria di colore azzurro, in collaborazione con Silfi spa, nelle notti del 1 e 2 settembre, delle porte e torri della città, del museo di Santissima Annunziata, della fontana del Nettuno in piazza della Signoria, di San Miniato, del museo del Calcio e dello stadio Artemio Franchi (quest’ultimo con il tricolore).

Le iniziative sono state presentate dal sindaco Dario Nardella, dal presidente della FIGC Gabriele Gravina e dal presidente del Museo del Calcio Matteo Marani. Proprio al museo del Calcio la Coppa è già stata esposta in questi giorni e tornerà da venerdì 3 a domenica 5 settembre e per il mese di settembre (date che saranno comunicate successivamente). Per prenotazioni e informazioni 055-600526 o mail info@museodelcalcio.it 

Sono particolarmente felice di dare il benvenuto al presidente Gravina, a tutto lo staff della Figc e a Matteo Marani del museo del Calcio - ha detto Nardella -. Giovedì sera avremo la prima partita ufficiale degli azzurri campioni di Europa al Franchi e sarà per la città una grande festa, illumineremo di azzurro i più bei monumenti e potremo davvero sostenere che il calcio è ‘tornato a casa’, nel luogo dove il gioco ha preso il via dal calcio storico fiorentino. Intanto abbiamo già iniziato a lavorare al progetto di restyling del Museo del Calcio che ora ha deciso di fare un salto di qualità con un progetto di riqualificazione: il Comune parteciperà a questo progetto e abbiamo deciso di farci carico di sostituire l’attuale parcheggio con un ingresso più adeguato per un museo e di altri interventi di miglioramento della viabilità. Inoltre una sezione del museo sarà realizzata nel nuovo Franchi”.

Fonte: www.comune.fi.it (Ufficio Stampa)