Home > Webzine > Sport > Giornata Olimpica: premiazione e confronto sullo sport in Toscana a Palazzo Strozzi Sacrati
mercoledì 30 novembre 2022

Giornata Olimpica: premiazione e confronto sullo sport in Toscana a Palazzo Strozzi Sacrati

18-11-2022

Sarà una giornata dedicata al confronto sullo sport in Toscana e ai più alti riconoscimenti a dirigenti, atleti e società sportive. Venerdì 18 novembre 2022 alle 17 è in programma la “Giornata Olimpica” (che torna in presenza) presso la Sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati in Piazza Duomo a Firenze, relativa ai premi dell’anno 2020.

La giornata, che vede la presenza di autorità ecclesiastiche, politiche e del mondo dello sport, si apre con i saluti istituzionali di Eugenio Giani, Presidente della Regione Toscana, e prosegue con gli interventi di Fabio Giorgetti, Delegato CONI Firenze e Simone Cardullo, Presidente CONI.

"La Giornata Olimpica è un momento atteso e di riconoscimento per lo sport del nostro territorio- spiega Fabio Giorgetti, Delegato CONI Firenze- perché è il momento in cui, oltre a premiare chi costruisce nello sport attraverso i valori, rappresenta l’occasione per ringraziare chi porta in alto e rappresenta nel migliore dei modi il nostro territorio. Lo sport è una componente essenziale, una base di crescita per i giovani e ricopre un ruolo determinante nella nostra cultura, sociale e familiare, grazie alla sua funzione educativa."

Tra i 34 premiati, oltre alle stelle che vengono assegnate ai dirigenti, verranno premiati gli atleti. Tra questi: Larissa Iapichino, campionessa italiana salto in lungo, Nicholas Lapucci, campione italiano motocross CL.MX1, Samuele Brucalassi, campione italiano carabina a m.10, Valentina Anichini, campionessa italiana rugby subacqueo ( sono in totale 10, le medaglie che verranno conferite al rugby subacqueo), Leonardo Fabbri, campione italiano getto del peso, Tommaso Nencini, secondo classificato nel campionato europeo corsa su pista inseguimento a squadre Under 23 e Leonardo Sodi, campione italiano K4 M.200 velocità.

Per maggiori informazioni: www.coni.it