Città di Firenze
Home > Webzine > Sport > XXXIX Half Marathon Firenze nel nome di Nelson Mandela
sabato 13 aprile 2024

XXXIX Half Marathon Firenze nel nome di Nelson Mandela

02-04-2023
Domenica 2 aprile 2023 torna la XXXIX Half Marathon Firenze. La gara prende il via alle ore 9.00 con partenza dal Lungarno della Zecca e arrivo in piazza Santa Croce all’HMF Village. La classica corsa su strada che vede da sempre professionisti e appassionati di running correre la distanza dei 21,097 km tra le bellezze del Rinascimento quest’anno è nel segno di Nelson Mandela. “Sport has the power to change the world”, lo sport ha il potere di cambiare il mondo è una delle frasi più famose del celebre politico, attivista per i diritti e Nobel per la pace sudafricano. Nel decennale dalla scomparsa Uisp Firenze, organizzatrice della gara, ha scelto di prendere la sua frase come motto della XXXIX Half Marathon Firenze. Per questo la mezza maratona fiorentina è parte del calendario ufficiale delle celebrazioni di Mandela sotto l'egida della Nelson Mandela Foundation.
All’appuntamento di domenica 2 aprile partecipano 3mila atleti da tutta Italia di cui 650 da 56 paesi nel mondo, 1200 non competitivi che si cimentano lungo un tragitto cittadino con passaggio in Piazza della Signoria e Piazza del Duomo vivendo emozioni uniche. Tre le opzioni della corsa su strada: mezza maratona, mezzaperuno dove si corre in coppia la distanza di 21,097 km e la non competitiva di 10 km. L’appuntamento sarà preceduto sabato 1 aprile da una Charity Walk a sostegno di Firenze in Rosa Onlus, all'insegna dei diritti e nel ricordo di Nelson Mandela. Sarà presente Sello Hatang amministratore delegato della Nelson Mandela Foundation.

"Ci saranno, tra i 3mila iscritti, 650 atleti stranieri provenienti da 56 nazioni diverse - ha sottolineato l'assessore allo sport Cosimo Guccione - l'Half Marathon sarà dunque una festa che unirà popoli e generazioni lungo in un percorso tra i più belli in assoluto. Perchè, come diceva Nelson Mandela, lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Senza dimenticare la camminata dei diritti che si volgerà il giorno prima. Un fine settimana, dunque, che unisce il tema dei diritti, del benessere, dello stare insieme, del fare comununità, della solidarietà e della competizione sportiva".
“Sport è cultura, sport è diritti. Mandela è tutto questo – ha sottolineato Marco Ceccantini, presidente di Uisp Comitato di Firenze-. Nelson Mandela è stato rinchiuso 27 anni in carcere, dal 1956 al 1983, a causa della sua battaglia per l'uguaglianza fra le persone. Di cui 17 anni a Robben Island in una piccolissima cella come quella che abbiamo qui rappresentata in dimensioni originali – ha sottolineato Ceccantini, indicando la riproduzione della cella all’ingresso del Mandela Forum a Firenze -. Nelson Mandela ha avuto sempre un occhio di riguardo allo sport perché aveva capito che poteva rappresentare l'elemento di riappacificazione fra bianchi e neri. Come Uisp abbiamo sentito la necessità di omaggiarlo dedicandogli la nostra manifestazione e citandolo nei nostri materiali con una frase che ci rende orgogliosi: lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Mandela, collare d'oro del CIO nel 1994, non è mai stato premiato in Italia e quindi vorremmo colmare questa lacuna facendolo ospite d'onore dell'Half Marathon Firenze 2023. Lo faremo ospitando domenica mattina Sello Hatang che lo rappresenterà in veste di amministratore delegato della Nelson Mandela Foundation”.
Massimo Gramigni, presidente del Mandela Forum, ha ricordato come l’arrivo di Sello Hattang a Firenze sia “l’inizio per cominciare a costruire un percorso di iniziative per ricordare i 10 anni dalla morte di Mandela. La mezza maratona è il primo segnale per ricordare Madiba e i valori che ci ha lasciato”.

CORRERE IN UN MUSEO A CIELO APERTO – Partecipare all’Half Marathon Firenze significa correre tra le bellezze artistiche note e apprezzate in tutto il mondo. Nel giro di pochi chilometri si incontrano palazzi, chiese, ponti, sculture, fontane che di solito si è abituati ad ammirare su un libro di storia dell’arte o sul web. Suggestivo il passaggio da una riva all’altra dell’Arno su ponte alla Carraia e ponte Santa Trinita. L’arrivo della gara avviene in una delle piazze più iconiche di Firenze: Santa Croce con la statua di Dante, che tra l’altro fu un podista, ad osservare dall’alto il passaggio dei runners e ancora piazza della Signoria e piazza San Giovanni.

LA MEZZA MARATONA - L’Half Marathon Firenze prende il via alle 9 di domenica 2 aprile con partenza dal Lungarno della Zecca e arrivo in piazza Santa Croce all’HMF Village. Gli atleti indosseranno la maglia tecnica fornita da Joma, sponsor tecnico dell’evento. Inoltre tutti coloro che taglieranno il traguardo riceveranno la medaglia ufficiale.

TOP RUNNERS
Patrick Mutunga Mwikya ATL. POTENZA PICENA 20-11-1994
Paul Tiongik G.P. PARCO ALPI APUANE 08-12-1990
Cavaline Nahimana ATL.LIBERTAS UNICUSANO LIVORNO 14-01-1997
Clementine Mukandanga G.S. ORECCHIELLA GARFAGNANA 08-12-1985

LA MEZZAPERUNO - La partenza è fissata alle ore 9 da Lungarno della Zecca, con arrivo in piazza Santa Croce. Coppie di concorrenti percorreranno mezza distanza per ciascuno. L'idea nasce per promuovere la pratica sportiva ed in particolare il podismo, invogliando a una più ampia partecipazione le coppie costituite da amici, familiari o innamorati. I concorrenti avranno lo stesso numero di pettorale, salvo per le lettere A e B a indicare chi corre la prima e chi la seconda frazione di gara, e potranno scambiarsi il chip solo nell'area allestita in Corso dei Tintori 29.

LA 10 KM NON COMPETITIVA - La corsa non competitiva si svolge su un tracciato di 10 km. Fa parte del circuito nazionale ViviCittà Uisp: a tutti gli effetti quindi è la corsa dei diritti come recita lo slogan dell’Unione Nazionale Sport Per tutti. I partecipanti si ritroveranno alle ore 9 pronti a partire da Lungarno della Zecca subito dopo gli atleti della mezza maratona.

CHARITY WALK NEL RICORDO DI MANDELA - Il 1° aprile si tiene la Charity Walk di Half Marathon Firenze per sostenere Firenze in Rosa Onlus. Una camminata di circa 5 km aperta a tutti (10,00 Euro per gli adulti e 7,00 Euro per i bambini fino a 14 anni), organizzata da Uisp Firenze, all'insegna dei diritti e nel ricordo di Nelson Mandela a dieci anni dalla morte e alla presenza di Sello Hatang amministratore delegato della Nelson Mandela Foundation. La Uisp Firenze donerà un piccolo contributo a Firenze in Rosa Onlus per sostenerne l’attività per la prevenzione del tumore al seno. La presidente di Firenze in Rosa Onlus Lucia De Ranieri ha ricordato che il contributo della Charity Walk servirà a finanziare il punto rosa dove ogni anno vengono controlli ecografici gratuiti alle donne che appartengono a fasce di età che non rientrano nello screening regionale. Quest’anno il punto rosa sarà a maggio.
Tornando alle passeggiate tre le partenze: 10:00-10:30-11:00 con gruppi di max 50 persone. Ritrovo 15 minuti prima della partenza del proprio gruppo presso lo stand Firenze in Rosa Onlus in piazza Santa Croce.
Ritrovo e partenza in Piazza Santa Croce con registrazione partecipanti e consegna auricolari e t-shirt. L’itinerario a tappe: A (Piazza Santa Croce) - via dei Pepi - via dei Pilastri - via Farini, B (Sinagoga) - via dei Pilastri - via dei Macci - via dell’Agnolo, C (Le Murate - ex carcere) - viale Giovine Italia - viale Amendola , D (pietre d’inciampo) - viale Amendola - piazza Beccaria - via Scialoja - via Masaccio - Viale Mazzini - passerella sopra la ferrovia - viale Manfredo Fanti, E (stadio Artemio Franchi - sacrario dei martiri del Campo di Marte) - viale Paoli, F (Nelson Mandela Forum). All’arrivo la spiegazione davanti alla cella di Nelson Mandela e poi la visita alla mostra fotografica sui migranti di Massimo Sestini “Mediterraneum-Il diritto alla speranza, scatti dal mare” con successiva riconsegna degli auricolari.
Prenotazione obbligatoria inviando una mail con nome, cognome e orario a camminare@uispfirenze.it

RITIRO PETTORALE E PACCO GARA
Il ritiro del pettorale e del pacco gara della mezza maratona, mezzaperuno, non competitiva 10km è previsto nei giorni di sabato e domenica in questi orari:
SABATO 1 aprile
Piazza Santa Croce ore 10.00-20.00
DOMENICA 2 aprile
Piazza Santa Croce ore 7.00-8.45
Per ritirare pettorale e pacco gara è necessario presentare un documento di identità o la ricevuta di pagamento. È possibile ritirare il pacco per un altro partecipante presentando uno dei documenti sopracitati intestati alla persona per conto della quale si effettua il ritiro.

SPOGLIATOI E DEPOSITO SACCHETTE – L’utilizzo degli spogliatoi non custoditi (senza docce) è attivo da domenica 2 aprile dalle ore 7.30 fino al termine della manifestazione. DONNE: Via delle Casine presso Scuola Pestalozzi. Percorrere via San Giuseppe e svoltare a destra in via delle Casine. UOMINI: Via San Giuseppe 7 presso la Palestra della Scuola Vittorio Veneto.
Il deposito sacchette leggere (no borse, valige, trolley), fornite dall’Organizzazione, sarà  possibile presso gli stand in piazza Santa Croce nell’orario compreso tra le 8.00 e le 13.00.

DALLA PARTE DEI RUNNERS – Dal riscaldamento prima della gara con Fulvio Massini ai massaggi offerti dal Centro Zen Firenze – fisioterapia e medicina dello sport sono alcuni dei servizi messi a disposizione dei runners prima della gara.

SERVIZIO SANITARIO – Si ripete la collaborazione tra Uisp, organizzatrice dell’evento e Croce Rossa Italiana che sarà presente lungo il percorso con i suoi operatori per prestare soccorso, in caso di necessità, agli atleti.

SERVIZIO PACEMAKER – La Regalami un sorriso ets mette a disposizione un servizio di assistenti di gara alla corsa. Ogni pacemaker sarà riconoscibile con il tempo di riferimento segnato sulla schiena e un palloncino di colore diverso a seconda della fascia di tempo.

L’HMF VILLAGE - Sabato 1 e domenica 2 aprile in piazza Santa Croce viene allestito l’HMF Village, dove le persone potranno assistere e partecipare agli eventi e alle iniziative organizzate. Il village sarà il punto di riferimento e il ritrovo per gli atleti.
Dalle ore 15.30 di sabato 1 aprile sul palco di Piazza Santa Croce sarà possibile assistere alle esibizioni delle società sportive affiliate UISP:
15.30    Accademia del Tao ASD –  Arti marziali, Armi da taglio, Martial Fit e Acrobazia
16.00    Fit Village Urban Dance ASD – Hip Hop Modern Dance e GiocoDanza
16.30    Nuovo Orizzonte ASD – Tai chi
17.00    Buenos Aires Tango ASD – Tango Argentino
17.30    Opplà ASD – Zumba

IL RUOLO DEI VOLONTARI – Fondamentale il ruolo dei volontari per il successo dell’Half Marathon Firenze. Senza di loro la manifestazione non sarebbe possibile. Con entusiasmo e passione contribuiscono alla realizzazione della classica corsa su strada. Grazie per quello che fate.

LE VOCI DI HALF MARATHON FIRENZE - Saranno Veronica Bellandi Bulgari e Alessandro Masti di Radio Toscana.

MEDIA PARTNERSHIP - La Half Marathon Firenze e Radio Toscana insieme anche quest’anno per raccontare la manifestazione sulle frequenze dell’emittente radiofonica più rappresentativa della regione (FM 104.7 - 88.0).


Per ulteriori informazioni: https://www.halfmarathonfirenze.it/wp/


(fonte: Ufficio Stampa del Comune di Firenze)