Home > Webzine > Cinema > Cinema e Diritto: convegno e proiezione di "Sulla mia pelle" con Ilaria Cucchi
domenica 16 giugno 2019

Cinema e Diritto: convegno e proiezione di "Sulla mia pelle" con Ilaria Cucchi

30-11-2018

La comprensione della dimensione giuridica attraverso la cinematografia è il tema principale del convegno "Cinema e Diritto" organizzato dalla Fondazione Cesifin Alberto Predieri, venerdì 30 Novembre dalle ore 9.00 alle 17.00, a Palazzo Incontri (Via dei Pucci, 1 - Firenze).

Le società contemporanee sono attraversate da epocali trasformazioni. Questo porta come conseguenza non solo il mutamento di categorie, principi e istituti giuridici tradizionali, ma degli stessi caratteri della dimensione giuridica. Il giurista deve pertanto ampliare il proprio strumentario per affinare la necessaria sensibilità e comprendere le trasformazioni in corso. E a tal fine, così come la letteratura, anche la cinematografia offre utili indicazioni.
Illustri studiosi, di diverse discipline, riflettono sui grandi temi della società multiculturale, dai diritti umani, alla bioetica, dalla giustizia internazionale, alla condizione carceraria e altro ancora, evidenziando, talora avvalendosi di brevi proiezioni, la preziosa funzione del cinema ai fini della comprensione della dimensione giuridica.

La Fondazione Stensen - viale Don Minzoni 25/c - alle ore 20.30 ha organizzato per i convegnisti la visione del film Sulla mia pelle del regista Alessio Cremonini. Parteciperanno Ilaria Cucchi e Luigi Manconi

La partecipazione al convegno è riservata a coloro che abbiano confermato la presenza entro il 28 novembre 2018 iscrivendosi sul sito: www.cesifin.it 

Programma

9.00 Iscrizione partecipanti

9.15 Saluti istituzionali

LUIGI DEI
Magnifico Rettore
Università degli Studi di Firenze

PATRIZIA GIUNTI
Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche
Università degli Studi di Firenze

PAOLO CAPPELLINI
Presidente Scuola di Giurisprudenza
Università degli Studi di Firenze

9.30 Apertura dei lavori

GIUSEPPE MORBIDELLI
Presidente Fondazione CESIFIN Alberto Predieri
Università La Sapienza di Roma

SESSIONE DEL MATTINO

Presiede ed introduce

PAOLO GROSSI
Presidente emerito della Corte costituzionale

10.00
ORLANDO ROSELLI
Università degli Studi di Firenze
Le ragioni del Convegno

10.25
RANIERI POLESE
Critico cinematografico del Corriere della Sera
La forza evocativa della cinematografia

10.50
FRANCESCO CARINGELLA
Presidente di Sezione del Consiglio di Stato
Il giurista e la narrazione cinematografica. L’esperienza di un magistrato

11.15 Pausa caffè

11.30
GINEVRA CERRINA FERONI
Università degli Studi di Firenze
Il cinema e la società multiculturale

11.55
FELICE CASUCCI
Università del Sannio
Il cinema ed i diritti umani

12.20
LORENZO CHIEFFI
Università della Campania Vanvitelli
Il cinema e la bioetica. La questione della maternità surrogata

13.00 Pausa pranzo

14.15 SESSIONE DEL POMERIGGIO

Presiede ed introduce
PIETRO COSTA
Università degli Studi di Firenze

14.30
GABRIO FORTI
Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
Il processo di Norimberga
(a partire dal film Vincitori e vinti del regista Stanley Kramer)

15.15
EMILIO SANTORO
Università degli Studi di Firenze
La condizione carceraria e la tutela dei diritti del detenuto
(a partire dai film Cesare deve morire dei registi Paolo e Vittorio Taviani e Sulla mia pelle di Alessio Cremonini)

15.45
LUIGI LOMBARDI VALLAURI
Università degli Studi di Firenze
Il cinema ed i diritti degli animali
(a partire dalla tenerezza che produce un film come Animals and love del regista Laurent Charbonnier)

16.20
LIDIANNA DEGRASSI
Università degli Studi Milano Bicocca
L’industria cinematografica

16.45 Dibattito

Il convegno della Fondazione Cesifin Alberto Predieri - Centro per lo studio delle istituzioni finanziarie promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze è realizzato con il patrocinio dell'Università di Firenze, Dipartimento di Scienze Giuridiche, Scuola di Giurisprudenza, Centro Studi per la Storia del Pensiero Giuridico Moderno.

Per ulteriori informazioni: www.cesifin.it